menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giovane bianconero torna in campo dopo la lotta al tumore. E Pogba non lo dimentica

La storia

Dopo tre anni è tornato in campo Bryan, il calciatore della Juventus Under 15 a cui tre anni fa Paul Pogba dedicò un gol per incoraggiarlo nella sua lotta al tumore. Il cancro è stato sconfitto, e così Bryan è tornato in campo a 10' dalla fine della vittoria per 3-1 della sua Juve sul Bologna. E a fine partita Bryan ha mandato un video al suo idolo, che da Manchester lo ha salutato pubblicando il video sul suo profilo Instagram, dando così risalto mondiale alla storia a lieto fine di Bryan. 

La storia della dedica di Pogba a Bryan

Era il 16 dicembre 2015, e intorno all'83' del derby Juve-Toro valido per gli ottavi di Coppa Italia arrivò il gol del 4-0 segnato dal campione francese, a sigillare una vittoria dopo la doppietta di Zaza e la rete di Dybala. Dopo il gol, Pogba alzò la maglia bianconera per mostrare un messaggio sulla t-shirt. "Bryan sono con te" diceva la scritta, e Pogba spiegò che si trattava di un incoraggiamento a un piccolo calciatore della Juve, che in quel periodo aveva dovuto lasciare il campo per combattere una sfida molto più difficile, quella contro il cancro.  

Il video di Pogba

Nel video inviato a Pogba, Bryan dice: "Ciao Paul come stai? Sono tornato in forma e ora sono con la squadra". Il centrocampista francese ha subito condiviso il video sul suo account Instagram, aggiungendo un messaggio di felicitazioni. "Che benedizione il fatto che Bryan abbia sconfitto il cancro e oggi abbia giocato la sua prima partita con la Juve U15. Sono così fiero di teamico mio, 'merci' di essere fonte di ispirazione per me e per tanti altri. Spero di vederti presto!". Ecco il video postato da Pogba

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento