menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giada Russo, la torinese per la prima volta alle Olimpiadi

Giada Russo, la torinese per la prima volta alle Olimpiadi

Olimpiadi Pyeongchang, tutti i piemontesi impegnati su ghiaccio e neve

Le gare e gli orari

Hanno preso il via le Olimpiadi in Corea del Sud e fra gli azzurri, c'è anche una piccola rappresentanza piemontese. Occhi puntati in particolare sulla torinese del pattinaggio di figura, Giada Russo, tesserata per l'Ice Club e allenata da Edoardo De Bernardis e Claudia Masoero.

Pattinaggio artistico

Giada, 20 anni, si allena sulla pista del Pala Tazzoli da quando ne aveva solo 3, ha nel suo palmares due titoli italiani ed è reduce da un 19mo posto agli ultimi Campionati Europei. Esordio a cinque cerchi per la torinese che scenderà sul ghiaccio di PyeongChang, nell'individuale femminile, la stessa gara di Carolina Kostner, la campionessa di Ortisei già impegnata nei giorni scorsi nella gara a squadre dove l'Italia si è classificata quarta. 

Curling

A portare un po' di Piemonte in Corea anche Simone Gonin di Luserna San Giovanni nella squadra maschile di curling. Simone, 23 anni, è di casa a Pinerolo dove si allena e dove è capitano dello Sporting, la squadra locale. Sul campo di ghiaccio coreano Gonin, insieme a Joel Retornaz, Amos Mosaner e Daniele Ferrazza ha già dovuto arrendersi al grande Canada ma il torneo olimpico è appena iniziato. 

Sci alpino

E poi, tra i venti azzurri convocati per lo sci alpino, c'è Matteo Marsaglia, romano d'origine ma ormai valsusino d'adozione. Il giovane, classe 1985, vive con la famiglia a San Sicario e da anni si allena con la sorella Francesca sulle nevi piemontesi (che partecipò ai giochi di Sochi ma che quest'anno è infortunata e non presente in Corea, ndr). Sarà impegnato nel Super G insieme a Peter Fill, Paris e Innerhofer. Nello sci alpino c'è anche la cuneese classe 1996, Marta Bassino, la più giovane del gruppo delle gigantiste azzurre. Marta è alle sue prime Olimpiadi e scierà dopo il rinvio della gara di lunedì 12 febbraio, a causa del forte vento, giovedì 15. 

Sci di fondo

Sulla neve coreana è già scesa anche Greta Laurent, originaria di Ivrea ma di stanza in Valle D'Aosta. La fidanzata di Federico Pellegrino, vincitore di un argento fra gli uomini, ha purtroppo mancato la qualificazione per i 10 km di tecnica libera nello sci di fondo. 

Le gare dei piemontesi nei prossimi giorni

Pattinaggio artistico: Giada Russo, short program, 21 febbraio dalle 2, ore italiane. In caso di qualificazione: Free Program il 23 febbraio, a partire dalle 2.

Curling: Simone Gonin, prossima gara 14 febbraio contro la Svizzera, ore 12.05.

Sci Alpino: Matteo Marsaglia, Super G maschile, 15 febbraio dalle ore 3.

Sci Alpino: Marta Bassino, Gigante, 15 febbraio all'1.30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento