Sport

Parma-Torino, probabili formazioni: ci sono Birsa e Santana

Salutata la possibilità di tornare in Europa, Donadoni deve sigillare la salvezza il prima possibile

Due squadre ormai quasi salve si affrontano quest'oggi al Tardini, per mettere ulteriormente al sicuro la propria posizione e migliorare il proprio piazzamento di classifica in vista delle ultime giornate. Il Parma, che era rimasto a lungo ai margini della zona Europa League, ha avuto un brutto tracollo nell'ultimo mese e mezzo, con un solo punto conquistato negli ultimi sei turni. Salutata la possibilità di tornare in Europa, Donadoni deve quindi sigillare la salvezza il prima possibile.

Il Torino resta invece una delle squadre più efficaci di Serie A: in trasferta solo Juventus, Napoli e Milan hanno perso meno partite dei granata, che però pagano l'eccessivo numero di pareggi con la propria posizione di classifica ancora non completamente sicura. Il Toro non vince a Parma dal 2002, l'unico successo conquistato al Tardini nella propria storia, a fronte di tre pareggi e sette vittorie gialloblu negli 11 incontri precedenti.


QUI PARMA - Roberto Donadoni recupera Ishak Belfodil per la sfida di domenica con il Torino ma rischia di non avere a disposizione Nicola Sansone. L'attaccante franco-algerino oggi è tornato ad allenarsi con il gruppo mentre il secondo, dolorante per un affaticamento muscolare alla coscia destra, ha sostenuto una seduta di allenamento differenziata. La speranza per il tecnico emiliano è quella di recuperarlo in tempo in modo da non avere a disposizione per domenica solo Mariga, Santacroce e Galloppa. Solo in base alle condizioni di Sansone Donadoni scioglierà la riserva sull'assetto offensivo se schierare due sole punte oppure affidarsi al tridente con Biabiany e Sansone al fianco di Belfodil. In difesa rientrerà poi Paletta, assente per un problema muscolare nel match perso per 1-0 con la Sampdoria. 

QUI TORINO - Squalificati che si alternano nel Torino: rientra Ogbonna ed escono Cerci e Meggiorini. Problemi di abbondanza quindi in difesa e carenza in attacco, dove si riaggrega Jonathas dopo l'infortunio. Sarà l'alternativa alla coppia Barreto-Bianchi. Per sostituire Cerci, Ventura conta su Santana, Stevanovic e il giovane Menga. Rientrano da infortunio anche Bakic e Caceres. 

PROBABILI FORMAZIONI
Parma (3-5-2):
Mirante; Benalouane, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Parolo, Mesbah; Amauri, Biabiany A disp.: Pavarini, Ampuero, Gobbi, Maceachen, Strasser, Morrone, Ninis, Palladino, Sansone, Boniperti, Belfodil. All.: Donadoni Indisponibili: Mariga, Santacroce, Coda
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Birsa, Bianchi, Barreto, Santana A disp.: Coppola, Rodriguez, D'Ambrosio, Di Cesare, Vives, Bakic, Caceres, Basha, Menga, Jonathas, Stevanovic. All.: Ventura Squalificati: Cerci (1), Meggiorini (1), Diop (2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Torino, probabili formazioni: ci sono Birsa e Santana

TorinoToday è in caricamento