menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palaruffini, da domani vanno in scena i Campionati Italiani di scherma

Le gare proseguiranno fino a lunedi. Tra i protagonisti della kermesse alcuni grandi nomi femminili della disciplina: Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca e Arianna Errigo

Prenderanno il via domattina al Palaruffini di Torino, con il fioretto maschile individuale e la spada maschile paralimpica, i Campionati Italiani Assoluti di scherma 2015. Nel corso della giornata si svolgeranno poi la spada femminile individuale, la spada femminile paralimpica e la sciabola femminile individuale.

Le gare proseguiranno sabato 13 giugno e lunedi, giornata conclusiva della kermesse che terminerà con il fioretto femminile a squadre, la spada maschile a squadre e la sciabola maschile. In tutto saranno oltre 300 gli atleti in pedana, tra cui alcuni grandi nomi femminili della scherma mondiale: Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali e Arianna Errigo per il fioretto femminile, Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Francesca Quondamcarlo nella spada femminile e Rossella Gregorio e Irene Vecchi nella sciabola femminile.

Testimonial delle gare paralimpiche sarà Andrea Macrì, compagno di classe di Vito Scafidi rimasto ucciso nel crollo del Liceo Darwin di Rivoli nel 2008. Andrea, che nell'incidente ha riportato una lesione midollare, pratica da allora sport paralimpico - tra cui sledgehockey e scherma - con ottimi risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento