Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Catania-Torino 0-0, le pagelle: Gillet para tutto. Cerci dov'è?

La prima partita del 2013 della Serie A finisce senza gol: 0-0 tra Catania e Torino. Il match dei padroni di casa è condizionato dall'espulsione di Lodi al 12' per una sberla a Meggiorini

Finisce in parità la prima partita di Serie A del 2013. Il Catania, in dieci fin dal 13' per l'espulsione di Lodi, prova lo stesso a vincere questa partita e nel corso di un buon primo tempo va più volte vicino al gol, fallendo anche un rigore con Bergessio (traversa). Nella ripresa i siciliani calano e il Torino prende il sopravvento, ma la squadra di Ventura è troppo lenta e imprecisa. Uno 0 a 0 che muove, di un punto, la classifica di entrambe. 

I VOTI 
Catania (4-3-3):
Andujar 6; Bellusci 7, Legrottaglie 6, Spolli 6,5, Marchese 6; Izco 6, Lodi 4, Almiron 6,5 (36' st Salifu 6); Gomez 5,5, Bergessio 6,5 (22' st Castro 6), Barrientos 5 (47' st Capuano sv). A disp.: Frison, Terracciano, Potenza, Augustyn, Rolin, Keko, Paglialunga, Doukara, Ricchiuti. All.: Maran 
Torino (4-2-4): Gillet 7; Darmian 6, Glik 6, Rodriguez 6, Masiello 6; Basha 6,5, Gazzi 5,5 (13' st Birsa 6); Cerci 5,5 (36' st Verdi 5,5), Bianchi 5,5, Meggiorini 5,5, Vives 6. A disp.: L. Gomis, Di Cesare, Caceres, D'Ambrosio, Brighi, Sansone, Sgrigna, Stevanovic, Suciu. All.: Ventura 
 

MIGLIORE TODAY
Gillet 7 - Sempre attento. I suoi, nel primo tempo, soffrono anche troppo ma lui ci mette sempre una pezza in tutte le occasioni. 
Basha 6,5 - Molto attento. Fa un lavoro oscuro ma sempre molto prezioso per la squadra di Ventura. Duro e deciso in mezzo al campo. 

PEGGIORI TODAY
Gazzi 5,5 - Confusionario e spesso disorientato. Rimane imbrigliato tra i palleggiatori siciliani e rischia, più volte, la doppia ammonizione. 
Cerci 5,5 - Dovrebbe prendere per mano la squadra e invece si nasconde. La voglia è poca e la convinzione ancora meno. Si vede solo per un tiro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Torino 0-0, le pagelle: Gillet para tutto. Cerci dov'è?

TorinoToday è in caricamento