Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Olympiacos-Juventus 1-0 | Kasami segna, Roberto para e ora si fa dura

Nei primi 45 minuti la partita è molto fisica e Kasami la sblocca. Nel secondo tempo la Juve insiste, colpisce una traversa con Morata ma non riesce a pareggiare

La Juventus perde 1 a 0 contro l'Olympiacos nella 3^ giornata del Gruppo A di Champions League. Nel primo tempo del Georgios Karaiskákis, i campioni d'Italia vanno sotto dopo un gol di Pajtim Kasami. Nella ripresa i bianconeri non riescono a trovare il pari.

LE SCELTE - Allegri conferma il 3-5-2. A centrocampo si rivede Vidal, mentre un po' a sorpresa partirà dal 1' minuto Andrea Pirlo, non al massimo contro il Sassuolo anche da un punto di vista fisico, ma preferito a Claudio Marchisio. In avanti, come da pronostici, Alvaro Morata ha la meglio su Fernando Llorente.

PRIMO TEMPO - I greci, spinti dal proprio pubblico, cercano subito di imporre il proprio ritmo. La Juve, dal canto suo, si difende e riparte grazie anche alla solidità di Vidal e Pogba. Al 4' Masuaku spinge e crossa per Mitroglou: il tiro dell'attaccante è largo. Al 7' Buffon è bravissimo a sventare una punzione ellenica. 

Al 12' grande occasione per la Juve. Pirlo batte l'angolo sul secondo palo, Morata salta più alto di tutti, la palla finisce sul piede di Tevez che con un mezzo pallonetto supera Roberto. Decisiva la presenza di Elabdellaoui sulla linea per evitare il gol. L'Olympiacos fa circolare la sfera, ma la squadra di Allegri riparte bene con Morata che appare ispirato. Al 19' gol annullato alla Juve. E' Tevez a metterla dentro da pochi passi ma la posizione di offside era netta. Al 23' ci prova Kasami da 30 metri: facile per Buffon. Al 27' bella giocata di Dominguez. Il tiro del 'Chori' è però largo. 

Al 35' passa l'Olympiacos con Kasami. Ennesimo passaggio sbagliato di Pirlo a centrocampo. Ne nasce un contropiede micidiale, i cui interpreti sono Dominguez, poi Mitroglou ed infine Kasami, che riceve lo scarico del centravanti e dal limite apre il piattone sinistro, battendo Gianluigi Buffon. Olympiacos 1, Juventus 0. Pessima la partita di Pirlo. La Juve, con il cuore, cerca il pareggio ma sbaglia tanto in fase di costruzione. Al 44' ci prova Pirlo su punizione: palla alta. Finisce con l'Olympiacos avanti il primo tempo. 


SECONDO TEMPO - Si riparte con la Juve alla ricerca del gol. Al 50' Pogba pesca Lichsteiner che calcia al volo, debolmente, di sinistro: palla larga. Meglio i bianconeri. Al 57' fuori un deludente Pirlo e dentro Marchisio. Al 59' l'Olyampiacos si mangia il 2 a 0. Dominguez illumina per Kasami che allarga troppo il diagonale. Al 63' Tevez si crea, dal nulla, una occasione ma il tiro è larghissimo. Al 65' super chance per Morata. L'ex Real Madrid, scambia con Tevez e calcia a botta sicura. Roberto respinge. Ma che occasione!

Insiste la Juve e domina. Al 71' ancora Morata. Ancora vicino al gol il centravanti spagnolo, bravo nello stacco su cross dalla destra di Vidal, meno nella deviazione verso la porta avversaria. Al 75' occasione per Pogba. Tiro a scendere del francese da circa trenta metri, riflessi eccelsi di Roberto. La Juve ci crede. Poi ci prova Tevez ma Roberto respinge. Secondo cambio nella Juventus: fuori Ogbonna, dentro Pereyra. La Juve meriterebbe il pari. 

Al 80' traversa di Morata. Missile del centravanti spagnolo sugli sviluppi del corner, l'estremo difensore sfiora in tuffo e poi trova l'aiuto della traversa. Incredibile. Al minuto 86' Roberto è ancora super. Pogba serve Morata, che gioca di sponda verso Tevez; conclusione dell'argentino, para ancora lo spagnolo. Finisce così. Vince l'Olympiacos. 


TABELLINO E PAGELLE
Olympiacos (4-4-2):
Roberto 8; Elaboellaoui 6, Abidal 6, Botia 5,5, Masuaku 6,5; Milivojevic 5,5, Kasami 6,5 (90' Giannoulis sv), Maniatis 5,5, N'Dinga 6; Dominguez 6,5 (87' David Fuster sv), Mitroglou 6 (68' Afellay 6). A disposizione: Megyeri,  Avlonitis, Durmaz, Diamantakos. All.: Míchel 
Juventus (3-5-2): Buffon 6,5; Ogbonna 6 (77' Pereyra 6), Bonucci 6, Chiellini 6; Lichtsteiner 5,5, Vidal 6, Pirlo 4 (57' Marchisio 6), Pogba 6 (86' Giovinco sv), Asamoah 5,5; Morata 6,5, Tevez 5,5. A disposizione: Storari, Evra, Llorente, Coman. All.: Allegri
Arbitro: Mazic (SER)
Marcatori: Kasami (O)
Ammoniti: Lichtsteiner (J), Botia (O), Masuaku (O), Pogba (J), Morata (J)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olympiacos-Juventus 1-0 | Kasami segna, Roberto para e ora si fa dura

TorinoToday è in caricamento