Sport

A Torino nel 2015 le Olimpiadi invernali over 35

Il comitato promotore dei World Masters Games (Imga) ha selezionato il Sestriere e le Alpi dell'Alta Valle di Susa, candidate dall'Atl Turismo Torino e Provincia su mandato dei Comuni interessati e della Regione

Saranno le nevi piemontesi, in parte le stesse dei magici giochi olimpici di cinque anni fa, ad ospitare, nel 2015, la seconda edizione delle Olimpiadi invernali over 35.

Il comitato promotore dei World Masters Games (Imga) ha scelto il Sestriere e le Alpi dell'Alta Valle di Susa, candidate dall'Atl Turismo Torino e Provincia su mandato dei Comuni interessati e della Regione, preferendole ad altre città come Calgary, Oslo e Tarvisio.


Lunedì sera, a Londra, il testimone dei Giochi è stato passato formalmente a Marcella Gaspardone, general manager di Turismo Torino. Dopo l’edizione estiva del 2013, le Olimpiadi degli over 35 torneranno, quindi, in Piemonte anche in veste invernale: notevole sarà il seguito di pubblico e le ricadute commerciali, circa 6.200 persone, tra atleti e appassionati. Per l’organizzazione dell’evento è stato stanziato un budget di circa 3 milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino nel 2015 le Olimpiadi invernali over 35

TorinoToday è in caricamento