rotate-mobile
Sport

Juventus, febbre da stadio. Chi segnerà il primo gol nella nuova casa?

Il direttore dell'impianto spiega meglio la struttura: "La sicurezza sarà un fiore all'occhiello. La distanza minima dal campo sarà di 7,5 metri". Tutto pronto per l'amichevole di inaugurazione di domani contro il Notts County

E' tutto pronto per l'inaugurazione del nuovo stadio della Juventus. Luci ok, coreografia preparata, lo speaker scalda la voce, i palloncini sono stati gonfiati e gli abbonamenti vanno alla grande. Francesco Gianello, direttore dello stadio, ha illustrato meglio la struttura: "Nel punto minimo il campo disterà dalla tribuna appena 7,5 metri mentre la sicurezza sarà un fiore all'occhiello. Così come l'accoglienza è motivo di vanto, con numerosi punti ristoro e aree hospitality". Si contano le ore al match di inaugurazione col Notts County e Gianello, ieri in conferenza stampa, ha spiegato alcune peculiarità dello stadio: "Abbiamo eliminato il concetto di curva. Nelle aree hospitality avremo due cucine che potranno fornire fino a 4000 pasti nei giorni di gara.

8 SETTEMBRE 2011: L'INAUGURAZIONE

Lo Juventus Stadium - conclude Francesco Calvo, il direttore commerciale - ha già portato i nostri sponsor a partecipare attivamente al progetto: Nike avrà tre punti vendita operativi, mentre Sony ha investito nei led a bordo campo e nei maxischermi". Manca solo una cosa: la partita. Domani la Juventus scenderà in campo contro il Notts County e già impazza il toto-marcatore. Chi sarà il primo a fare un gol? Un nuovo acquisto, un giovane, un avversario? I tifosi hanno in mente un solo nome: Alessandro Del Piero. Il capitano è emozionato come se fosse il primo giorno di scuola. Sul suo profilo di facebook, ha già postato diverse foto del nuovo impianto e tramite i media ha già espresso tutto il suo entusiamo nel giocare nel nuovo Juventus Stadium, basterebbe un solo importante storico gol per essere immortali per sempre: Del Piero è determinato, lo vuole segnare lui.

COME ARRIVARE AL NUOVO STADIO
PARCHEGGI NUOVO STADIO
UNO STADIO APERTO 7 GIORNI SU 7

ECCO TUTTE LE CIFRE DELLO STADIO

- 105 milioni di euro investiti
- 41.000 posti a sedere
- 7,5 i metri che separano la prima fila dal campo di gioco;
- 49 i metri tra l'ultima fila di tribuna e il campo;
- 3.600 Premium Seats, di cui 4 Suites e 62 Sky Boxes;
- 86 l'altezza in metri dei due pennoni tricolore in acciaio;
- 275 posti in tribuna stampa;
- 3 spogliatoi;
- 21 bar;
- 8 aree ristorazione;
- 2 pitch view studio;
- 4.000 posti auto;
- 355.000 metri quadrati di area urbana interessata dal progetto;
- 90.000 metri quadrati la superficie dello stadio
- 34.000 metri quadrati l'ampiezza dell'area commerciale adiacente;
- 30.000 metri quadrati di aree verdi intorno all'impianto;
- 2009 l'anno d'inizio (luglio) dei lavori di costruzione, preceduti (dal novembre 2008) dalle demolizioni della vecchia struttura del Delle Alpi.

Nuovo Stadio Juventus: la grande attesa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, febbre da stadio. Chi segnerà il primo gol nella nuova casa?

TorinoToday è in caricamento