menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Nazionale italiana ricorda la tragedia dell'Heysel: l'iniziativa

In occasione dell'amichevole con il Belgio, gli azzurri daranno vita ad una cerimonia per ricordare il trentesimo anniversario della strage di Bruxelles, in cui morirono 39 persone. Per l'occasione sarà presente una delegazione della Juve

Venerdì. alle 20:45, la Nazionale italiana affronterà il Belgio in un'importante amichevole volta a testare la forza di una squadra ancora in costruzione. Nella serata di Bruxelles però non vi sarà spazio solamente per il calcio giocato, anzi. I ragazzi di Conte e tutto lo staff azzurro, in occasione del 30esimo anniversario dell'Heysel, ricorderanno con più iniziative la tragedia in cui morirono 39 tifosi, perlopiù italiani.

Il programma, accordato tra la Federazione belga e quella italiana, prevede due momenti in particolare: il 12 novembre i dirigenti azzurri si recheranno alla lapide posta davanti alla Curva Z per depositare un mazzo di fiori e per ritirare simbolicamente la maglia numero 39. Alla cerimonia prenderanno parte anche le delegazioni della Juventus e dell'Associazione dei famigliari delle vittime dell'Heysel.

Durante la partita poi, anche i giocatori avranno modo di ricordare la funesta tragedia. All'ingresso in campo delle squadre infatti verrà letto un messaggio, mentre al minuto 39 il gioco verrà fermato per commemorare sui maxi schermi dello stadio i nomi delle persone che persero la vita il 29 maggio del 1985, senza alcuna distinzione di nazionalità o fede calcistica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento