Sport Vallette / Corso Gaetano Scirea, 50

Juve, multa e squalifiche per i cori anti Napoli dell'under 15

Le sanzioni

Una giornata di squalifica per i giocatori e 6000 euro di multa alla Juventus: questa la sentenza arrivata ieri, relativa al caso dei cori contro il Napoli che i calciatori della Juventus Under 15 cantarono nel giugno scorso, dopo la vittoria per 3-0 nella semifinale scudetto, poi perso in finale 5-0 contro l'Inter.

Nello spogliatoio i giovani bianconeri avevano cantato il coro che fa da parodia all'inno dei tifosi azzurri "Abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione", con riferimenti all'uso del sapone: un coro deplorevole, per di più condiviso su Instagram da alcuni giocatori. 

Il presidente del Tribunale Federale Nazionale, Cesare Mastrocola, ha emesso la sentenza con un comunicato ufficiale sul sito della FIGC in cui si leggono le sanzioni comminate ai giocatori, squalificati per un turno, e alla società, che dovrà pagare un'ammenda di 6.000 euro:

Il Tribunale Federale Nazionale - Sez. Disciplinare, accoglie il deferimento ed infligge seguenti sanzioni:

- 1 (una) giornata di squalifica ciascuno per i calciatori sig.ri Andreano Matteo, Andreatta Marco, Basso Palmiero Giandomenico, Bevilacqua Leonardo, Bonetti Andrea, Dall’Olio Ilian, Andrea Ferraris, Fiumanò Filippo, Giorcelli Nicolò, Giorgi Giovanni, Infuso Christian, Lofrano Stefano, Lucchesi Lorenzo, Mauro William, Mele Flavio, Miretti Fabio, Mulazzi Gabriele, Oliveto Nicolas, Palazzo Roberto, Petronelli Lorenzo, Pisapia Luciano, Rastrelli Nicola, Saio Pietro, Salducco Valentino, Savona Nicolò, da scontarsi in gare ufficiali.

- ammenda di € 6.000,00 (Euro seimila/00) a carico della Società Juventus FC Spa.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve, multa e squalifiche per i cori anti Napoli dell'under 15

TorinoToday è in caricamento