Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Un malore improvviso si porta via un fedelissimo di Fausto Coppi

Si è spento nella sua casa di Cassano Spinola. Andrea, detto Sandrino Carrea, aveva corso otto Giri d'Italia e due Tour de France con Fausto Coppi

All'età di 88 anni si è spento uno dei fedelissimi di Fausto Coppi. Andrea, detto Sandrino Carrea, è morto nella notte tra sabato e domenica nella sua casa di Cassano Spinola, nell'alessandrino, colto da un malore improvviso. Lascia la moglie Anna e il figlio Marco.

Nato il 14 agosto del 1924 a Novi Ligure, Carrea è stato un gregario 'storico' del campionissimo. Iniziò a correre nel 1940 durante la seconda guerra mondiale e nove anni dopo diventò professionista tra le file della Bianchi di Fausto Coppi. Da qui divenne un fedelissimo. Insieme nella nazionale italiana corsero otto Giri d'Italia e due Tour de France.

Nel palmares di Sandrino c'è anche una maglia gialla nel 1952. Legato da sempre a Fausto Coppi, ancora lo scorso anno aveva partecipato alle consuete cerimonie nell'anniversario della morte del grandissimo ciclista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un malore improvviso si porta via un fedelissimo di Fausto Coppi

TorinoToday è in caricamento