rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Sport

Pallavolo, la finale dei Mondiali al PalaAlpitour

A settembre

A Torino arriva la grande pallavolo. Dal 26 al 30 settembre, al PalaAlpitour sono in programma le fasi finali del campionato mondiale maschile. La tradizione del volley a Torino peraltro è forte. Ne è un esempio nel 1952, la nascita del CUS Torino che vede la sua squadra di volley letteralmente scalare le serie, passando negli anni dalla serie D alla serie A e registrando risultati importanti, come la vittoria di 51 partite consecutive. E proprio a Torino, circa cinquant’anni fa, la Pallavolo Italiana ha ottenuto il suo primo successo internazionale alle Universiadi del 1970. 

"Cinque giorni che porteranno, ancora una volta, la Città di Torino sotto i riflettori internazionali - ha commentato la sindaca Chiara Appendino - . Daremo il benvenuto alle massime espressioni di questo sport e, insieme a loro, a tecnici, appassionati e media provenienti da tutto il mondo, che avranno modo di assistere alle partite e visitare le bellezze della nostra Città" . La kermesse si svolgerà dal 9 al 30 settembre tra Italia e Bulgaria, nelle città di Roma, Sofia, Bari, Firenze, Varna, Bologna, Milano e Ruse.

Inoltre è da segnalare il ritorno del Pala Ruffini come luogo che ospiterà le partite in casa delle ragazze del Barricalla Cus Torino di A2 femminile. "Una bella notizia - ha concluso la prima cittadina - per la squadra e per tutte e tutti gli appassionati che potranno seguire le partite in un impianto moderno e funzionale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la finale dei Mondiali al PalaAlpitour

TorinoToday è in caricamento