Juventus, Vidal in forse per una tonsillite, a Monaco Allegri tenta il 3-5-2

Dubbi per l'impiego del giocatore cileno nella partita di ritorno contro il Monaco che si disputerà mercoledì sera allo stadio del Principato di Monaco dove i bianconeri potrebbero scendere in campo con la formazione che fu tanto cara a mister Conte

Novanta minuti per confermare una stagione che sembrava troppo difficile da portare fino in fondo. La Juventus impegnata su tre diversi fronti domani contro il Monaco dovrà fare fare tesoro del risultato casalingo per proseguire verso quella meta che tutti sognano: la finale di Champions League. Ma per il tecnico Massimiliano Allegri si presentano i primi problemi in vista del trasferimento nel Principato di Monaco. 
 
Per mister Allegri i dubbi si concentrano sull'impiego di Arturo Vidal che non ha preso parte alla seduta tattica in programma per l'ultimo pomeriggio a Vinovo per colpa di una tonsillite acuta. Un problema che per il cileno si era già presentato a gennaio quando era stato costretto a un ricovero in ospedale. Il sito ufficiale della Juventus, intanto, dichiara che la disponibilità di Vidal sarà valutata nelle prossime ore, ma nell'ultima rifinitura a Vinovo saranno verificate le condizioni del giocatore.  
 
Per la Vecchia Signora quindi giorni di intensa preparazione fisica e tattica. Allegri potrebbe sceglierela formazione già vista in campo nel match contro la Lazio: il  3-5-2. Un modulo che riporta alla memoria la Juve di Antonio Conte con Gigi Buffon tra i pali, mentre il gruppo di difesa sarà formato da Bonucci, Barzagli e Chiellini. Sulle fasce troveranno spazio lo svizzero Lichtsteiner e Patrice Evra, ex della partita ha indossato la maglia dei monegaschi per quattro stagioni, in regia Andrea Pirlo con il supporto di Marchisio e Vidal, che potrebbe essere sostituito da Pereyra se dovesse essere confermata la sua assenza. L'attacco di Champions sarà quello delle ultime tre partite con Tevez affiancato da Morata. Ma non sono del tutto escluse altre possibilità di schieramento. La Juve potrebbe giocare anche con il 4-3-1-2 senza Barzagli ma con Pereyra tra le linee e uno a scelta tra Padoin e Sturaro in sostituzione di Vidal.


Le probabili formazioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monaco: Subasic; Raggi, Abdennour, Carvalho, Kurzawa; Bernardo Silva, F. Carrasco, Kondogbia, , Fabinho; J. Moutinho; Martial. All: Leonardo Jardim.
Juventus: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Evra; Morata, Tevez. All: Massimilano Allegri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento