Sport

Darmian, dalla A alla B per il Toro: "Questa è una gran piazza"

E' stato ufficialmente presentato oggi il nuovo terzino del Torino. Darmian arriva in prestito dal Palermo, dopo aver giocato nel Padova e nel Milan

Il gruppo di Ventura a lavoro

Continuano le presentazioni dei nuovi acquisti in casa granata. Da Sappada oggi è stato il turno di Matteo Darmian, terzino classe 1989, cresciuto nelle giovanili del Milan e con un passato nel Padova e nel Palermo. Lo scorso anno ha collezionato 11 presenze con i rossonero nel massimo campionato, ma è sicuro che sotto la Mole crescerà tanto: "Ho scelto il Toro perché è una società ambiziosa che punta a salire ed è una grande piazza in cui si può crescere e far bene. Ventura è un grande allenatore - continua Darmian parlando del suo nuovo tecnico - fa giocare la squadra a calcio, quindi ci divertiremo e cercheremo di far di tutto per vincere. E' un allenatore che cura tutti gli aspetti, anche i particolari che fanno la differenza soprattutto in un campionato come la serie B".

Oltre che con il Palermo aveva già assaggiato la serie A con il Milan, quando neanche ventenne aveva già collezionato 4 presenze con la maglia rossonera. E' sceso di categoria in prestito ma conosce già la realtà che dovrà affrontare, nonostante il Torino sia indicato come una delle squadre che, almeno sulla carta, saranno le favorite: "La serie B è un campionato difficile. Sulla carta si dice che ci siano 4 squadre ma ogni sabato si andrà su campi difficili dove dovremo mostrare il nostro valore, sia in casa che fuori.

Il ritiro di Sappada è quasi giunto alla conclusione e terminerà con l'amichevole di prestigio contro la Fiorentina: "La preparazione a Sappada è stata un'occasione per conoscere i compagni, iniziare il lavoro. Direi che sono state due settimane positive. Ci teniamo a far bene con la Fiorentina - sottolinea Darmian - per concludere questi 15 giorni di lavoro e mettere in pratica quello che il mister ci ha insegnato. Cercheremo di dare il massimo anche se è un'amichevole perché non è mai bello perdere".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Darmian, dalla A alla B per il Toro: "Questa è una gran piazza"

TorinoToday è in caricamento