rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Sport

Giochi Mondiali Invernali Universitari 2025 di Torino, presentato il logo ufficiale a Dubai Expo

L'ha disegnato Matteo Benetti, studente torinese di 24 anni

Un paio di sci azzurri e una Mole Antonelliana stilizzata con i colori della Fisu. Ecco come si presenta il logo dei Giochi Mondiali Invernali Universitari - rassegna nata proprio a Torino con il nome di Universiade nel 1959 da un'idea di Primo Nebiolo - che si svolgeranno a Torino nel 2025 e che è stato presentato questa mattina al Padiglione Italia della Dubai Expo 2020. Il simbolo che porterà la nostra città nel mondo è stato disegnato dallo studente torinese 24enne Matteo Belletti ed è stato scelto tra i moltissimi che hanno partecipato al bando.

"Sono onorato di rappresentare Torino con il mio logo e di contribuire a un evento così importante - ha detto Matteo in un videomessaggio trasmesso sul palco di Dubai - che spero possa rilanciare la mia città : mi sembrerà di partecipare ai Giochi Mondiali Universitari anche come atleta, di essere lì come gli atleti, al cancelletto di partenza". 

L'evento per la settima volta in Italia

Un simbolo che da questo 2022, anno in cui il Piemonte è Regione europea dello sport, accompagnerà nel cammino fino al 13 gennaio 2025, giorno in cui prenderanno il via per 10 giorni i XXXII Giochi Mondiali Invernali Universitari e che per la settima volta, l'ultima nel 2007 proprio a Torino, saranno in Italia. "Il logo va a rappresentare tutta la bellezza del nostro territorio - ha commentato Fabrizio Ricca, assessore allo Sport della Regione Piemonte, presente a Dubai -. Si parte da qui: noi siamo pronti per cominciare questa avventura importantissima".

Inclusività e legacy

Torino con il pattinaggio di figura e lo short track, Bardonecchia con lo sci alpino, Pragelato con il fondo e Pinerolo con il curling saranno le sedi dove si concentreranno le gare. "Quello dei Giochi Mondiali Invernali Universitari - ha commentato Alessandro Sciretti, presidente Edisu - è un progetto che punta sull'inclusione in tutti i sensi: inclusione degli studenti, ma non si tratta solo di un percorso sportivo. Ci sarà infatti anche un ricco calendario di eventi culturali collaterali, mentre è importante ribadire il concetto di legacy". Per ospitare gli atleti provenienti da tutto il mondo verranno infatti creati migliaia di posti letto in nuove residenze che poi resteranno sul territorio a disposizione degli studenti universitari.

2022, un anno di sport

E il 2022 appena iniziato, proprio per dare il via al percorso che porterà al grande evento internazionale del 2025, sarà un anno di sport a Torino: ci saranno i Mondiali di twirling, i Mondiali Universitari di golf e il campionato Europeo di cross country. "Quello piemontese è un territorio straordinario - ha detto Riccardo D'Elicio presidente del Cus, presente a Dubai -: di innovazione e di formazione. Pensiamo di poter promuovere l'intera città, come città sportiva, culturale e ad alta formazione universitaria. Ci impegneremo con tutta la squadra del Cus Torino e metteremo in campo le nostre eccellenze".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi Mondiali Invernali Universitari 2025 di Torino, presentato il logo ufficiale a Dubai Expo

TorinoToday è in caricamento