menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livorno-Torino 3-3 | Succede di tutto ma alla fine arriva solo un punto

Immobile e Glik sbloccano subito il match del Picchi. Paulinho e Greco pareggiano i conti. Nella ripresa Emerson capovolge tutto. Cerci però pareggia

Il Torino contro il Livorno pareggia 3 a 3, nella 10^ giornata di Serie A. Pronti via e Ciro Immobile, di ritorno dalla squalifica, fredda Bardi e fa uno a zero. Passano pochi minuti e Kamil Glik raddoppia per i granata. La partita, però, è viva e Paulinho prima e Leandro Greco poi rimettono le cose in equilibrio. Nella ripresa Emerson capovolge tutto con un bolide dai 30 metri. Alessio Cerci però pareggia nel finale. 


LE SCELTE - Nel Livorno Greco e Gemiti hanno la meglio su Duncan e Mbaye. Saranno loro a completare la linea di metà campo con Luci, Biagianti e Schiattarella. In difesa Coda preferito a Rinaudo, mentre in avanti spazio al tandem Emeghara-Paulinho. Nel Torino l'unica novità rispetto alla vigilia è El Kaddouri che recupera e va in campo dal primo minuto come esterno sinistro con D'Ambrosio sul lato opposto e Pasquale in panchina. In difesa Darmian ancora centrale di destra. In avanti Immobile affianca Cerci.

PRIMO TEMPO - Il Livorno attacca a testa bassa fin dai primi minuti contro un Torino che si difende con la linea a quattro con El Kaddouri e Cerci che supporteranno Immobile allargandosi sugli esterni. Al 4' però è il Torino a passare con Immobile.  Grande azione di Cerci sulla destra. L'esterno arriva sul fondo e crossa in mezzo un pallone che il centravanti in spaccata manda alle spalle di Bardi da due passi. Il Livorno sembra accusare il colpo e lascia molti metri di campo a un Torino bravo a ripartire in velocità.

Poco dopo il Torino segna ancora. Angolo dalla destra di Cerci che pennella sulla testa di un Glik lasciato solo in area. Colpo di testa del polacco e palla in fondo al sacco per la seconda volta. Al 10' errore di Vives che mette in difficoltà Padelli. Il rinvio del portiere finisce sui piedi di Greco che crossa in mezzo. Padelli esce e mette in angolo. Dal corner semirovesciata di Coda che manda la palla sulla testa di Emeghara che non riesce a deviare verso la porta.

Al 16' prima occasione per il Livorno. Biagianti crossa in mezzo per Paulinho che di testa gira a rete mandando di un soffio a lato. Al 21' ancora Paulinho pericoloso di testa su un cross dalla fascia. Colpo di testa del centravanti che esalta i riflessi di Padelli bravo a volare alla sua destra e deviare il pallone. Al 26' azione sulla destra del Livorno con Schiattarella che scambia con Biagianti e va sul fondo per crossare. Palla bassa dentro l'area piccola per il centravanti che in spaccata segna.

Il Toro accusa il colpo e il Livorno fa 2 a 2. Altro cross dalla destra in area con Paulinho che con un velo libera il centrocampista al tiro. Dal limite Greco calcia spiazzando Padelli e firmando il pareggio labronico. Partita praticamente senza un attimo di sosta. Al 38' miracolo di Bardi! Bellomo crossa dalla destra per Glik che salta ancora da solo in area e mette la palla sotto la traversa. Il portiere del Livorno vola e mette in corner. Al 39' Cerci ci prova direttamente da calcio d'angolo per sorprendere Bardi. Il portiere ha però un grande riflesso e con un balzo all'indietro toglie la palla dalla porta e mette ancora in corner. Finisce così il primo tempo. 

SECONDO TEMPO - Inizia il secondo tempo a Livorno. Nel Torino Barreto prende il posto di El Kaddouri. Ritmi più bassi in questa ripresa con le squadre che si studiano maggiormente e sembrano non volersi scoprire troppo per evitare di subire un gol che potrebbe essere letale. Al 52' al posto di Biagianti entra Rinaudo. Probabile l'avanzamento di Emerson in mezzo al campo. Al 55' ammonito Immobile per simulazione. L'attaccante scambia al limite con un compagno e poi si lascia cadere appena dentro l'area dopo un contatto lieve con Schiattarella. 

Al 63' supero gol di Emerson. Il difensore centrale prende palla in mezzo al campo, salta Barreto e vola verso la porta. Dai 30 metri il brasiliano con un doppio passo si libera al tiro e mette la palla sotto la traversa sorprendendo Padelli. Il Toro risponde: D'ambrosio viene servito in profondità da Barreto e calcia da due passi sul palo. Al minuto 86' rigore per il Torino. Cerci calcia al volo su un cross di Pasquale con Rinaudo che con le mani devia in corner. Dal dischetto va Cerci che fa 3 a 3. Finisce così.

TABELLINO
Livorno (3-5-2): Bardi 6,5; Coda 5, Emerson 6,5, Ceccherini 5 (67' Mbaye 6); Gemiti 6, Greco 6,5 (66' Piccini 6), Biagianti 6 (52' Rinaudo 6), Luci 6, Schiattarella 6; Paulinho 6,5, Emeghara 5,5 A disp.: Anania, Aldegani, Valentini, Benassi, Lambrughi, Borja, Duncan, Biasci . All.: Nicola
Torino (3-5-2): Padelli 5; Darmian 5, Glik 6, Moretti 5,5; D'Ambrosio 6, Gazzi 6, Vives 5,5, Bellomo 6, El Kaddouri 5 (46' Barreto 6); Cerci 6,5, Immobile 6,5 A disp.: Berni, Gomis, S. Masiello, Maksimovic, Scaglia, Meggiorini, Pasquale. All.: Ventura
Marcatori: Immobile (T), Glik (T), Paulinho, Greco (L), Emerson (L), Cerci (T)
Ammoniti: Glik (T), Coda (L), Greco (L), Luci (L), Immobile (T)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento