Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Lazio-Toro, niente 3-0 a tavolino. Juve-Napoli, ancora un rinvio: la nuova data del recupero

La sentenza del Giudice Sportivo per la partita dei granata e il nuovo rinvio per i bianconeri

Lazio-Torino dovrà essere recuperata, mentre Juve-Napoli viene rinviata ancora una volta: queste in sintesi le ultime novità sulle due partite non giocate a causa dei contagi per coronavirus e dei conseguenti divieti di trasferta decisi dalle Asl di Torino e Napoli. 

Juventus-Napoli, la nuova data del recupero

Si sarebbe dovuta giocare mercoledì 17 marzo (come Toro-Sassuolo), ma ieri, con l'accordo delle due società, è stato disposto un nuovo rinvio della partita tra bianconeri e azzurri. La nuova data ufficiale del recupero è mercoledì 7 aprile alle ore 18.45.

Lazio-Torino, la decisione del Giudice Sportivo: il match va recuperato

Il Giudice Sportivo Mastrandrea ha pubblicato ieri la sentenza su Lazio-Torino, che non si è giocata a causa delle restrizioni imposte dall'Asl di Torino dopo il focolaio scoppiato nella squadra granata. Secondo il Giudice Sportivo, il Toro era in effetti impossibilitato a disputare la gara per cause di forza maggiore: è stato quindi deciso che il match dovrà essere recuperato, in un giorno che deve ora essere stabilito dalla Lega Serie A.

In particolare, Mastrandrea ha citato il precedente di Juve-Napoli, ravvisando però sensibili differenze, e riconoscendo che "risulta integrata [...] la fattispecie della forza maggiore", come si legge nelle motivazioni della sentenza. Ragion per cui, al Toro non possono essere applicate le sanzioni previste dall'articolo 53 del NOIF (Norme organizzative interne FIGC), cioè la sconfitta per 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Toro, niente 3-0 a tavolino. Juve-Napoli, ancora un rinvio: la nuova data del recupero

TorinoToday è in caricamento