Lazio-Juventus 0-3 | Doppio Pogba e Tevez: Olimpico espugnato

Nei primi 45 minuti di gioco è Pogba ad aprire le danze. Lo stesso francese, poco dopo, prende una clamorosa traversa. Nella ripresa Tevez raddoppia prima del bis di Pogba. Espulso Padoin

La Juventus vince 3 a 0 contro la Lazio, nella 12^ giornata di Serie A. E' Paul Pogba, al 25', a sbloccare il match dell'Olimpico. Nel secondo tempo Carlos Tevez, in contropiede, raddoppia. Poco dopo Pogba, ancora lui, chiude i giochi. Nel finale espulso Simone Padoin. Vittoria importante per i ragazzi di Massimiilano Allegri. 

LE SCELTE - Pioli preferisce l'esperienza di Miro Klose per guidare l'attacco, lasciando in panchina Filip Djordjevic. Allegri rispetto alla formazione capace di imporsi 7-0 contro il Parma, l'unica novità è Andrea Pirlo, che riprende il suo posto in cabina di regia. Pereyra a supporto di Tevez e Llorente. 

PRIMO TEMPO - Si parte a buoni ritmi con le due squadre che si studiano. Al minuto 11 angolo allontanato dalla difesa bianconera, la palla finisce a Biglia che alimenta l'azione con un cross, deviato di testa da De Vrij. Girata alta del difensore olandese e potenziale prima palla gol del match. Riosponde Tevez al 14': il suo tiro però termina a lato. Al 17' Keita pesca Candreva: stop e tiro. Palla fuori di poco. La Juve però che quando mette la palla a terra sembra inarrestabile.

Al 24' Pogba va in gol. Tevez scatta a sinistra e vede l'inserimento di Pogba sulla fascia opposta; il francese controlla con eleganza il tocco morbido del compagno, si libera, tra fisico e tecnica, della marcatura di Lulic, per poi aprire il destro e battere Marchetti, colpendo il palo alla sinistra del portiere biancoceleste prima che la palla si insacchi in rete. 1 a 0 per la Juve che insiste. Al 29' magia di Pogba che ubriaca Basta e, con il suo tiro a giro, colpisce una clamorosa traversa. 

Insiste la Juve. Al 36' Candreva prova a svegliare la Lazio: Buffon è attento. Nei bianconeri Pogba e Pirlo orchestrano, Llorente non sembra al massimo e per ora non sta gestendo al meglio le consuete sponde da mettere a disposizione dei compagni. La Juve chiude in attacco ma il primo tempo termina 1 a 0. 


>>> LA CLASSIFICA <<<

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il canovaccio tattico è lo stesso. La Juve però in contropiede è sempre pericolosa. E proprio al 55' i bianconeri fanno 2 a 0. La firma è di Tevez. Lichsteiner apre per Marchisio, numero del centrocampista su Cana, rivedibile in uscita. Poi il "principino" è freddo nel vedere Tevez libero sul centrosinistra, così come l'Apache nel freddare Marchetti sul palo alla sua destra. Secondo gol in contropiede per la Juventus: la Lazio sta disputando una buona partita, ma quando i bianconeri accelerano la differenza si sente.

Pioli allora cambia tutto. Djordjevic e F. Anderson per Keita e Klose. Candreva, dai 30 metri, prova ad impegnare Buffon che respinge. Al 61' Allegri inserisce Morata per Llorente. Passano pochi minuti e Pogba fa 3 a 0. Verticalizzazione di Pirlo per Pereyra, idea geniale dell'argentino a premiare l'inserimento di Pogba. Bravissimo, ancora una volta, il francese nel controllare e nello spiazzare Marchetti con un tiro di piatto sinistro, che passa sotto il corpo dell'estremo biancoceleste.

Al 71' espulsione, dubbia, per Padoin. Juve in 10 e Allgeri inserisce Mattiello per Pereyra e Vidal per Pirlo. Il giovane Mattiello, nel finale, sfiora addirittura il poker. Marchetti è super. La partita scorre via senza tanti, altri, sussulti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
https://www.romatoday.it/~go/i/23399275512083Lazio (4-3-3):
Marchetti 5,5; Basta 5,5, De Vrij 5,5, Cana 5, Braafheid 6; Parolo 5,5, Biglia 6,5, Lulic 5,5; Candreva 6, Klose 4,5 (57' Djordjevic 6), Keita 5 (57' F. Anderson 6). A disp.: Berisha, Strakosha, Konko, Radu, Cavanda, Prce, Onazi, Gonzalez, Ederson, Ledesma. All.: Pioli
Juventus (4-3-1-2): Buffon 6; Lichtsteiner 6, Bonucci 6, Chiellini 6, Padoin 6; Marchisio 6, Pirlo 6,5 (75' Vidal 6), Pogba 7,5; Pereyra 6,5, Tevez 7; Llorente 5,5 (61' Morata 6). A disp.: Storari, Rubinho, Mattiello, Romulo, Pepe, Romagna, Coman, Giovinco. All.: Allegri
Marcatori: 2 Pogba (J), Tevez (J)
Espulso: Padoin (J)
Ammoniti: Basta (L), Lichtsteiner (J), Bonucci (J), Lulic (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento