menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Manital lotta, ma non basta: Reggio vince 77-72

In casa dei vice campioni d'Italia, i ragazzi di Vitucci sono protagonisti di una buona prova di cuore. L'assenza di Dyson pesa, ma i segnali d'ottimismo non mancano

Che fosse una gara proibitiva lo si sapeva, Torino regge il confronto con i vice campioni d'Italia. I ragazzi di Vitucci cedono 77-72 ma dimostrano carattere, voglia di emergere e buona intensità. I padroni di casa chiudono la prima sezione con un vantaggio di 6 punti. Il secondo quarto ha due volti, il primo di Reggio, capace di scappare a +13; il secondo di Torino che riduce a -5 lo svantaggio. Ottima prova difensiva della Manital, mentre in fase offensiva i torinesi pagano l'assenza di una mente come Dyson.

Nel terzo quarto Torino stringe i denti e prova in tutti i modi a rientrare in partita, passa anche in avanti ma pian pianino cede sotto gli attacchi dei padroni di casa che chiudono il parziale sul (55-53). Si decide tutto negli ultimi dieci minuti. La Manital non inzia con il piede giusto e concede la fuga a Reggio. Torino ritorna in partita, si porta più volte a ridosso dei rivali ma non riesce a trovare il canestro vincente. Reggio vince 77-72, la Manital torna a casa a testa alta. Da segnalare la prva di Rosselli l'uomo in più in casa Vitucci, vero trascinatore dei compagni, con 20 punti messi a segno. Positivo anche l'esordio in maglia gialloblù di Kloof che si dimostra voglioso di iniziare al meglio, mentre DJ White un po' sottotono rispetto al solito.

Reggio Emilia

Polonara 14, De Nicolao 8, Golubovic 10, Silins 2, Della Valle 11, Gentile 19, Veremeenko 3, Aradori 4, Strautins ne, Lavrinovic 6; all. Menetti

Manital Torino

Mancinelli 10, Miller 4, Dawkins 12, White 12, Giachetti 3, Fantoni ne, Ebi 6, Mascolo ne, Kloof 5, Rosselli 20; all. Vitucci

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento