Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Juventus-Verona 4-0 : Pogba e Morata guidano l'assalto bianconero

L'undici bianconero non sembra intenzionato a mollare nemmeno un punto nella sua corsa verso la conquista del quarto scudetto consecutivo. I ragazzi di Allegri dominano l'intero match e segnano così dieci gol in 180 minuti al Verona.

La Juventus affronta senza problemi il Verona e in soli 180 minuti rifila dieci reti ai giallo blu. Adesso a + 5 sulla Roma la squadra di Allegri si prepara ad affrontare il girone di ritorno per puntare alla conquista del quarto scudetto consecutivo. Allo Juventus Stadium i padroni di casa vanno subito in vantaggio. Dopo nemmeno due minuti dal fischio di inizio del direttore di gara Pogba con un tiro a fil di palo segna il più uno sul tabellone del risultato, ma il raddoppio non tarda ad arrivare. Segna il due a zero al 7' Carlos Tevez che mette una palla a giro sopra la testa di Rafael. 

Solamente Juventus per tutto il primo tempo e ancora nel secondo. La terza palla in rete è di Pereyra che servito da Chiellini regala un gol di esperienza ai suoi. Passano 17 minuti e la Juvetus cala il poker con Tevez che con questo gol mette sempre più al sicuro la sua posizione nella classifica dei cannonieri. Continua quindi la cavalcata dei bianconeri che non lasciano nessuno spazio al Verona, in grado in questa gara di limitare i danni senza offrire però nessuno spunto. 

Non si verificano quindi le apsettative di Mandorlini che dopo il 6 a 1 di Coppa Italia adesso dovrà digerire questo 4 a 0 in campionato. La Juventus vola a +5 sulla Roma, fermata ieri dal Palermo dell'ottimo Dybala. 

Primo Tempo: Morata, al limite dell'area, appoggia sui 20 metri per Pogba che tira con il destro rasente al palo sul quale Rafael non può farci niente. In vantaggio subito la Juventus al 2' minuto. La Juve continua a segnare prima dei quindici minuti. Ma non basta al 7' minuto un gran tiro a giro di Tevez porta i bianconeri sul 2 a 0.

Un gran tiro di Pirlo dalla punizione obbliga Rafael e volare e metterla in angolo. La Juve sfiora il 3 a 0 con Marchisio che sfrutta un errore di Rodriguez ma la palla finisce sul fondo. Al 35', dopo una punizione di Pirlo respinta dalla barriera, una bella girata di Caceres che manca di poco la porta. Al 37' Pogba contiua a dare spettacolo in campo con un tiro a girare d'interno che impegna notevolmente il portiere scalingero. 

 >>>LE PAGELLE<<<

Dai Social: 

Secondo Tempo: Al 4' minuto è ancora Morata che impensierisce i giallo blu con un tiro dalla distanza che finisce di poco a lato. Sempre la Juve ad essere pericolosa, questa volta con Marchisio che dopo minuti di assedio tira verso la porta andando di poco alla sinistra della porta. Morata conquista campo a metà campo corre rapidissimo verso la porta e poi appoggia per Tevez che la mette fuori di testa. 

Il 3 a 0 arriva al 21': Chiellini conquista palla a metà campo e serve Pereyra in posizione regolarissima che non sbaglia. Allo Juventus Stadium 3 a 0. Il quinto gol di Tevez in tre partite al Verona: l'argentino segna il quarto gol dei bianconeri al 29'. Al 38' al primo pallone toccato Giovinco mette in apprensione Rafael con un tiro molto forte da 35 metri. 

Tabellino

Sostituzioni Juventus: Pepe per Pereyra, Padoin per Marchisio, Giovinco per Tevez 

Sostituzioni Verona:  Saviola per Sala, Hallfredsson per Tachtsidis,

Ammoniti: Greco (Verona), Rodriguez (Verona)

Espulsi

Juventus:  Buffon,  Chiellini,  Caceres,  Pogba,  Marchisio,  Morata, Tevez, Bonucci,  Pirlo,  Evra, Pereyra

?Hellas Verona: Rafael,  Rodriguez,  Marquez, Toni,  Greco,  Lazaros, Marques,  Sala,  Brivio,  Martic, Tachtsidis

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Verona 4-0 : Pogba e Morata guidano l'assalto bianconero

TorinoToday è in caricamento