menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juventus-Verona 2-1 | Tevez e Llorente: vittoria in rimonta

Bianconeri sotto dopo la rete di Cacciatore poi ribaltata prima Tevez e poi Llorente. Altri tre punti per Conte

La Juventus vince per 2 a 1 contro il Verona nella 4^ giornata di Serie A. Squadra di casa meritatamente in vantaggio dopo il primo tempo. Ma che spavento per i bianconeri che vanno sotto dopo la rete di Cacciatore poi sono arrivati i gol degli attaccanti. Prima Tevez poi Llorente. Nella ripresa la squadra di Conte amministra. 

LE SCELTE - Dopo il pari contro l'Inter, la Juventus oggi affronta il Verona in casa nella 4° giornata di serie A. Sorprese in formazione: Llorente dal 1' minuto, spazio a Isla sulla destra. Mandorlini invece mette in campo un modulo a specchio rispetto alla Juve, entrambe le formazioni con il 3-5-2. 

PRIMO TEMPO - Padroni di casa in possesso palla, gli uomini di Conte provano a trovare il varco giusto per infilare l'Hellas. Al 2' prima conclusione verso la porta di Rafael da parte del difensore bianconero Leonardo Bonucci. Al 9' ci pova dalla distanza Carlitos Tevez, tiro potente ma fuori misura. La Juve per ora non riesce ad arrivare in area veronese. Ritmi abbastanza lenti in questo inizio di partita. Al 12' azione offensiva di Leonardo Bonucci. Buono lo scambio con Llorente che protegge la palla e lancia in area il difesore bianconero, esce Rafael che resta poi a terra infortunato.

Al 15' chance per Cacia di far male la difesa di casa. L'attaccante dell'Hellas in area di rigore si fa poi stoppare da Barzagli che non si fa ingannare. Al 17' bel destro di Tevez dalla distanza respinto dall'estremo difensore dell'Hellas Rafael. Durante la stessa azione il brasiliano riceve anche un colpo sotto al mento. Al 20' colpo di testa di Vidal nel cuore dell'area veronese bloccato poi da Rafael. A servire l'assist è stato Pogba. Al 22' destro velleitario di Konko dai 30 metri, debole e ampiamente a lato. 

Al 32' uno-due spettacolare tra Vidal e Tevez, quest'ultimo si inserisce in area e con l'esterno prova a sorprendere Rafael, il portiere dell'Hellas però è bravo a bloccare a terra la sfera. Il Verona quando attacca mette in ansia la difesa di casa, la squadra di Mandorlini gioca bene e al 37' passa in vantaggio. La Juve però non sta a guardare e reagisce subito. La Juve risponde e conquista un corner con Ogbonna. Colpisce a botta sicura Pogba di testa, sulla linea salva tutto Moras.

Al 40' arriva il pari: Bonucci avvia la corsa di Tevez che arriva in area e incrocia alla perfezione con il destro sul palo opposto. Rafael beffato e pareggio della Juventus. La squadra di Conte alza il ritmo. Al 45' doppio palo per la Juve con Tevez. La sfera sbatte su un legno e arriva dalla parte opposta danzando sulla linea, poi interviene Rafael e blocca. Che occasione per la Juve. 

La squadra di casa insiste e passa ancora. Si sblocca anche Fernanrdo Llorente. Cross di Vidal e testa di Llorente che sovrasta Moras e insacca alle spalle di Rafael. Sorpasso della Juve. Due a uno dei bianconeri in rimonta. 

SECONDO TEMPO - Al 53' Verona molto pericoloso con Jorginho. Il centrocampista di Mandorlini viene imbeccato da un bel cross di Romulo, alla fine interviene Bonucci che salva tutto proprio a due metri da Storari. La Juve però amministra bene con Tevez e Pogba tra i migliori in campo. Punizione per la Juve al 63', Pirlo sulla palla. Rafael vola e salva tutto, solita traiettoria a giro di Pirlo. Al 66' traversa di Pogba! Tiro dal limite dell'area per il francesino che si stampa sul montante. Conte inserisce Marchisio per Pirlo. La Juve manovra senza soffrire, il Verona al momento non spaventa la difesa di casa. Finisce così. 

TABELLINO
Juventus (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Isla, Vidal, Pirlo (67' Marchisio), Pogba, Asamoah; Llorente (69' Vucinic), Tevez A disp: Buffon, Citti, Lichtsteiner, Chiellini, Motta, De Ceglie, Peluso, Padoin, Giovinco, Quagliarella. All.: Conte
Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Bianchetti, Moras, Agostini (67' Iturbe); Romulo, Jorginho, Donadel (79' Halfreddson); Jankovic, Cacia, Donati (58' Gomez) A disp.: Mihaylov, Marques, Rubin, Gonzalez, Laner, Cirigliano, Sala, Longo, Toni.  All: Mandorlini
Marcatori: Cacciatore (V), Tevez (J), Llorente (J)
Ammoniti: Asamoah (J), Ogbonna (J)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento