Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Juventus-Udinese 2-0 | Tevez e Marchisio: vittoria facile facile allo Stadium

Tevez sblocca la partita dopo 8 minuti al termine di una bella azione. Nella ripresa gol annullato a Bubnijc e poi raddoppio bianconero di Marchisio

La Juventus vince 2 a 0 contro l'Udinese, nella 2^ giornata di Serie A. I bianconeri passano subito in vantaggio grazie a Carlos Tevez dopo 8 minuti. Nella ripresa è Claudio Marchisio, al 75', a chiudere i giochi. Altri tre punti per la squadra di Massimiliano Allegri. 

LE SCELTE - Allegri si presenta al pubblico juventino con il 3-5-2 che ha fatto le fortune di Antonio Conte. In difesa scelti Caceres e Ogbonna al posto di Barzagli (in panchina) e Chiellini (infortunato). Marchisio prenderà la posizione di Pirlo, mentre Pereyra e Pogba saranno gli incursori. Evra e Lichtsteiner presidieranno le due fasce, davanti Llorente e Tevez.

PRIMO TEMPO - Subito aggressiva la Juventus. Pogba e Marchisio duettano bene cercando spesso l'imbucata per Tevez. Gli ospiti, dal canto loro, si chiudono e ripartono. Al minuto 8 la Juve passa dopo una bell'azione. La firma è quella di Tevez. Splendida azione costruita sull'out di destra da Pereyra e Lichtsteiner, che crossa in precarie condizioni di equilibrio e trova il rimorchio dell'Apache perfetto nel freddare Karnezis con un destro in corsa rasoterra. E' 1 a 0. 

L'Udinese subisce il colpo e la Juve insiste. Al 16' Tevez recupera un buon pallone e, dopo uno scambio con Llorente, tira dai 25 metri. Conclusione distante dai pali. Al 20' episodio dubbio: contatto tra Pogba e Kone in area ma per Damato è tutto regolare. Al 28' Llorente lavora un pallone stupendo per Pereyra che, a botta sicura, calcia alle stelle. Raddoppio sfiorato. Ancora Juve al 32'. Llorente per Tevez: destro alto. Al 36' azione rugbistica della Juventus. Lichsteiner trova un uno-due difficilissimo con Llorente, poi un rimpallo lo sfavorisce. Rinvio dal fondo per Karnezis. 

Al 39' Pogba manca di cattiveria e calcia, debolmente, verso Karnezis. Al 43' il francese, dopo un uno-due con Tevez, ha un'altra chance: tiro ancora centrale. Finisce uno a zero un primo tempo dominato dalla Juve. 

SECONDO TEMPO - Stramaccioni cambia la sua Udinese: Bruno Fernandes per Muriel. Ospiti più propositivi ad inizio ripresa. Al 50' punizione di Pogba: Karnezis si allunga e para. La Juve tiene palla ma il ritmo di gioco dei bianconeri è più lento rispetto al primo tempo. Al 66' Llorente rischia la frittata e sfiora l'autorete. Dal corner che ne segue Bubnijc segna ma l'arbitro annulla per fuorigioco millimetrico. Sussulto dell'Udinese. Allegri in panchina si sbraccia e chiama i suoi a maggiore attenzione. 

Il raddoppio, al 75', lo trova Marchisio. Tevez serve il Principino al limite dell'area, il destro del centrocampista sul primo palo è violento e perfetto, e buca inesorabilmente Karnezis. Allegri regala la standing ovation a Tevez inserendo Coman. C'è spazio anche per Padoin al posto dell'ottimo Pereyra. Finisce così. Vince la Juve 2 a 0. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Juventus (3-5-2):
Buffon 6; Caceres 6,5, Bonucci 6, Ogbonna 6; Lichtsteiner 6,5, Pogba 6, Marchisio 6,5, Pereyra 6,5 (85' Padoin sv), Evra 5,5; Llorente 6 (88' Morata sv), Tevez 7 (80' Coman sv). A disp.: Storari, Rubinho, Asamoah, Barzagli, Mattiello, Romulo, Pepe, Giovinco. All.: Allegri
Udinese (3-5-2): Karnezis 6; Heurtaux 6, Danilo 6, Bubnijc 5,5; Widmer 6, Guilherme 5,5 (72' Pinzi 6), Allan 6, Kone 6 (80' Thereau sv), Pasquale 5,5; Muriel 5,5 (46' B. Fernandes 6), Di Natale 6 A disp.: Meret, Brkic, Belmonte, Coda, Piris, Badu, Geijo. All.: Stramaccioni
Marcatori: Tevez (J), Marchisio (J)
Ammoniti: Pasquale (U)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Udinese 2-0 | Tevez e Marchisio: vittoria facile facile allo Stadium

TorinoToday è in caricamento