Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Juventus: terza stella si può ma Agnelli non la cucirà

Nessuno lo vieta; nè Figc nè Lega. La terza stella stuzzica tutti i tifosi juventini ed è una cosa che potrebbe realizzarsi al più presto. Il presidente bianconero però non la metterà: ecco il perché

La Juventus è ad un passo dal titolo. Lasciando la scaramanzia da parte, la squadra di Antonio Conte è vicina al Tricolore, un'impresa a tratti storica che ricorda, citando il tecnico bianconero, la cavalcata del Verona del 1985. Certo Buffon e Pirlo non sono come Garella e Fanna ma passare dal settimo al primo posto quella si che è un'impresa. Sono passati 6 anni dall'ultimo trionfo in campionato e questa sera, contro il Lecce, contro la sua Lecce, Conte può firmare quel successo che garantirà alla Juventus di festeggiare lo Scudetto. Da lì in poi la battaglia sarà un'altra e si giocherà sul tavolo degli avvocati: questo sarà il 28esimo o il 30esimo tricolore? La Juventus la metterà o meno la terza stella sul petto? Stasera questo sarà messo in secondo piano, contro il Lecce, dopo 6 anni, la Juve avrà un altro match point tricolore.

Il regolmento, effettivamente, non vieta alla Juve di mettere la terza stella. "Una squadra può mettere quante stelle vuole sulla sua maglia, non esiste regolamento che definisce la questione e non è la Lega che impone o dispone sull'argomento". Così il vicepresidente della Lega Calcio, Fabio Santoro si è espresso sulla questione che precisa: "L'unica cosa che però va ricordata è che per quanto riguarda l'albo d'oro ufficiale della Lega Calcio gli scudetti dei bianconeri ora sono 27 e non 29". 

Insomma, tutto nelle mani della società bianconera che, comunque, ha solo vagliato l'ipotesi. Chi è più restìo però è il presidente Andrea Agnelli che non ha interesse di fare un'altra battaglia contro la Figc e la Lega Calcio anche perché il numero uno bianconero si candiderà al prossimo consiglio di Lega per prendere il posto del vacante Claudio Lotito. Ecco quindi, che la terza stella, se mai sarà non sarà dorata sulla maglietta ma avrà una vesta più simbolica e più di marketing nello stadio, nelle maglie non ufficiali, sui pullman e magari anche sulla maglia di gara ma solo internamente, sull'etichetta

 

 

 
 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus: terza stella si può ma Agnelli non la cucirà

TorinoToday è in caricamento