rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Juventus, "Ogni forma di azione legale per avere giustizia"

A dirlo è stato l'amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta. "Faremo ogni tentativo riavere quello che milioni di tifosi hanno giustamente sottoscritto

E' una Juventus che continua ad essere impegnata su più fronti. Da una parte c'è la squadra e il calciomercato per consegnare a Conte una rosa competitiva e scrivere un futuro fatto di nuovo da successi. Dall'altra invece ci sono i successi già festeggiati ma strappati via da calciopoli, che per vie legali la società sta tentando non di riportare a Torino, ma quantomeno di avere un uguale trattamento, alla pari delle altre squadre. La Juventus sta intraprendendo ogni forma di azione legale per avere giustizia". E' questa la risposta, indiretta, della Juventus, attraverso il suo amministratore delegato, Beppe Marotta, a Massimo Moratti, che a sua volta ha risposto con una lettera all'invito polemico di Diego Della Valle a parlar chiaro sulla questione Calciopoli smettendo di farlo soltanto con battute di spirito.

Dopo la decisione della Figc dello scorso 18 luglio, quando non si prese nessuna decisione in merito alla revoca degli scudetti assegnati d'ufficio all'Inter, la società bianconera aveva confermato il voler agire per vie legali. "Faremo ogni tentativo - ha sottolineato Marotta - per riavere quello che milioni di tifosi che hanno fede nei colori di una squadra e nell'operato dei suoi dirigenti, giustamente hanno sottoscritto. Non è il momento di fare altre dichiarazioni. Della questione si occupa personalmente il nostro presidente e sarà lui a prendere le ulteriori posizioni".

(ANSA)







 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, "Ogni forma di azione legale per avere giustizia"

TorinoToday è in caricamento