Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Juventus, Allegri ripropone Tevez con Llorente

Pereyra: "Contro il Parma sarà una partita dura ma dobbiamo confermarci"

Cambia la difesa, torna la coppia d'attacco Tevez-Llorente. Massimiliano Allegri si prepara a fare altri aggiustamenti alla Juve, che domenica giocherà allo 'Stadium' contro il Parma ringalluzzito dalla vittoria sull'Inter. Anche la Juve si è tolta un peso dallo stomaco, recuperando terreno in Champions League grazie al 3-2 sull'Olympiacos Pireo. 

Ora l'imperativo è di conservare i tre punti di vantaggio sulla Roma in campionato. Per Allegri ci sono due pedine da avvicendare obbligatoriamente: Vidal, squalificato, ed Asamoah, fuori 15 giorni per infortunio. Al posto del cileno giocherà quasi certamente Pereyra, mentre per il posto del ghanese sono candidati Padoin e Romulo. Facile quindi che il tecnico bianconero riproponga la difesa a 4, anche se regge l'alternativa di un ritorno al modulo a 3. In calo, tuttavia, le quotazioni di Ogbonna, reduce tra l'altro da un infortunio. 

In attacco, è moto probabile che si ricomponga la coppia formata da Tevez e Llorente: è stato proprio quest'ultimo l'uomo decisivo nella rimonta anti-Olympiacos, protagonista nel pareggio bianconero e nel 3-2 decisivo con il passaggio a Pogba. Llorente si combina meglio, almeno stando a quello che si è visto finora, con Tevez. L'Apache in coppia con Morata non ha trovato che saltuariamente spazio per il tiro, finendo quasi dietro le quinte. L'argentino, tra l'altro, non segna in campionato da un mese, dalla doppietta (su rigore) nell'infuocata partita contro la Roma.

"Contro il Parma sarà dura, ma dobbiamo confermarci al comando della serie A", ammonisce l'argentino Pereyra, in campo nel secondo tempo nella serata di Champions. Dopo il giorno di riposo concesso da Allegri per recuperare le energie e nervose spese in Coppa, doppio allenamento per i bianconeri oggi a Vinovo: al mattino seduta atletica, pomeriggio dedicato alla tecnica con una serie di partitelle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Allegri ripropone Tevez con Llorente

TorinoToday è in caricamento