menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

La Juve a Verona ma con la testa al Napoli. Marchisio: "Vincere per inseguire l'Inter"

Le parole dell'ex bianconero e la possibile data del recupero del match contro gli azzurri

Domani, sabato 27 febbraio, alle re 20.45 si gioca Hellas Verona-Juventus (diretta streaming su DAZN), match valido per la 24esima giornata di Serie A: i bianconeri devono "vendicare" l'1-1 dell'andata allo Stadium, ma soprattutto devono vincere per non perdere la scia di Inter e Milan. 

C'è però un'altra partita che potrebbe rivelarsi fondamentale per la rincorsa della squadra di Pirlo al decimo scudetto consecutivo, ed è Juventus-Napoli, l'ormai famosa partita della 3a giornata di andata che non si è giocata per lo stop imposto dall'Asl di Napoli alla trasferta della squadra azzurra dopo due casi di positività al coronavirus nella squadra di Gattuso: la Figc aveva assegnato - con decisione del giudice sportivo e con sentenza della corte d'appello federale - il 3-0 a tavolino per la Juve e un punto di penalizzazione al Napoli, ma il collegio di garanzia del Coni aveva annullato la decisione disponendo il recupero della partita.

A oggi non si sa quando si affronteranno bianconeri e azzurri, che hanno già giocato il ritorno (1-0 con gol su rigore di Insigne) oltre alla Supercoppa (vinta 2-0 dalla Juve). Tuttavia, in attesa di una decisione ufficiale, inizia a configurarsi la data del possibile recupero, ovvero il prossimo 17 marzo.

Ieri sera, infatti, il Napoli è stato eliminato dall'Europa League, liberando di fatto le date dei prossimi turni della competizione europea. Mercoledì 17 marzo, quindi, potrebbe essere il giorno giusto per recuperare Juve-Napoli, oltre che Torino-Sassuolo, rinviata ieri dalla Lega Serie A per il focolaio di coronavirus scoppiato tra i granata.

Dell'importanza di recuperare, e soprattutto vincere, la partita col Napoli per continuare la corsa scudetto è convinto Claudio Marchisio. Il "Principino", in occasione dell'inaugurazione di Skin Lab avvenuta ieri, ha parlato tra le altre cose (oltre che di politica) anche della sua amata Juve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo arrivati al momento clou della stagione. Abbiamo visto che l'Inter è riuscita a prendersi la vetta della classifica, la Juventus sta continuando a vincere ma gli manca una partita fondamentale" ha detto Marchisio ai nostri microfoni.

"Io credo che sia molto importante che si gestisca al meglio e il prima possibile questa partita da recuperare. perché portarla avanti non èsicuramente un bene per le teste dei giocatori. Quindi bisogna recuperare quanto prima questa partita e, in caso di vittoria, allora in questo momento è importante, essendoci ancora la Champions e un campionato che piano piano va ad avvicinarsi, quei tre punti sarebbero determinanti per andare a giocare qualsiasi altra partita".

Sulle speranze di conquistare il decimo scudetto di fila, Marchisio ha detto: "Finché la matematica lo permette sì. Sicuramente il tempo si sta assottigliando, e se si gioca il prima possibile questa partita... e mettiamola in senso positivo, se arrivano i tre punti, la classifica si accorcerebbe sicuramente, anche se comunque il vantaggio dell'Inter è un vantaggio comunque importante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento