rotate-mobile
Sport

Juventus-Milan 2-0 | Urlo bianconero: doppio Marchisio, Milan ko

I bianconeri nel posticipo hanno superato 2-0 il Milan grazie a una doppietta di Marchisio all'87' e al 92'. La squadra di Conte domina l'incontro e si porta in vetta al campionato con l'Udinese. Espulso Boateng nel finale

La Juventus domina il Milan e vince il big match di questa sesta giornata di Serie A. Mattaore del match Claudio Marchisio autore di una doppietta. La vittoria è arrivata a coronamento di una partita dominata dagli uomini di Conte, capaci di mettere alle corde i rossoneri per tutto l'arco del match specialmente con Mirko Vucinic. Nel finale espulso Boateng per il Milan, prima della papera di Abbiati.

IL MATCH – Ritmo altissimo nei primi 45 minuti. La Juventus fa la partita e il Milan, quando può, prova a ripartire appoggiandosi su Ibrahimovic. Pirlo prova il gol dell’ex su punizione ma Abbiati è bravo. Le posizioni di Vidal e Vucinic danno fastidio ai rossoneri e ne complicano la fase difensiva, sulle fasce, però la Juventus attinge solo da Pepe perché Krasic è fuori dagli schemi. Nel Milan Ibra lotta con tutti, Cassano e Seedorf ci provano e Boateng vaga nel campo per cercare la giusta posizione.  Al 33’, Vidal pesca Vucinic in area: il montenegrino si gira e tira ma Abbiati è attento. Passano tre minuti e Vucinic ci prova da fermo e da fuori area ma il portiere del Milan sfiora la sfera e la manda sulla traversa: che tiro! Nel finale di primo tempo la squadra di Allegri prova a rallentare i ritmi per riorganizzare le idee ma è ancora la Juve che va al tiro: la conclusione di Marchisio è però debole. Al 6’ del secondo tempo fiammata rossonera: Cassano pesca Boateng, piattone ma Buffon è super a deviare in corner. Girandola di cambi, escono Cassano e Krasic ed entrano Emanuelson e Giaccherini. La Juve è indemoniata e gioca come se fosse una finale di Champions League. Vidal, Vucinic e Pirlo ci provano da tutte le distanze ma per avvivare al gol bisogna aspettare l’episodio giusto. Al 42’, Marchisio scambia prima con Vucinic e poi con Vidal, alla fine il rinvio di Bonera gli finisce addosso e poi in rete. Vantaggio meritato per i bianconeri. Passano due minuti e Boateng si fa espellere: schiaffo involontario di Boateng a Chiellini, per l'arbitro è secondo giallo.Il difensore bianconero resta a terra infortunato. Al primo minuto di recuepero arriva anche il 2 a 0, corta respinta della difesa rossonera, Marchisio al volo da fuori area e papera di Abbiati che si fa passare la palla sotto le gambe. Gioco, partita, incontro. Vittoria meritata della Juve che risolve solo nel finale una partita dominata nel ritmo e nelle occasioni da rete. Ora in classifica la Juve è prima in classifica a 11 punti con l'Udinese, il Milan resta a 5.

>> LE PAGELLE <<

LA SVOLTA - La condizione atletica della Juve è stata straripante. I ragazzi di Conte correvano per due e hanno dominato la partita per tutti e 90 i minuti.

Juventus Milan 2-0 (Credit TM News/Infophoto)

COMMENTI POST PARTITA - "Un'ottima partita, una vittoria importante. Ci abbiamo creduto fino in fondo e alla fine l'abbiamo spuntata". Claudio Marchisio, che con la sua prima doppietta in A ha dato la vittoria alla Juve sul Milan, commenta così ai microfoni di Sky la prestazione dei bianconeri. "Sono felicissimo per la doppietta ma soprattutto per la vittoria - ha proseguito Marchiosio -. Le motivazioni non ci mancavano affrontando i campioni d'Italia, volevamo restare in testa e tenere distanti i rossoneri e l'Inter. Ci siamo riusciti. Ora abbiamo due settimane per lavorare bene per puntare allo scudetto".

TABELLINO - JUVENTUS-MILAN 2-0
Juventus (4-1-4-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Pirlo; Krasic (9' st Giaccherini), Marchisio, Vidal, Pepe; Vucinic (43' st Matri). A disp.: Storari, Grosso, Elia, Pazienza, Del Piero. All.: Conte.
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Nesta (26' st Antonini), Thiago Silva, Zambrotta; Nocerino (38' st Ambrosini), Van Bommel, Seedorf; Boateng; Cassano (16' st Emanuelson), Ibrahimovic. A disp.: Amelia, De Sciglio, Aquilani, Inzaghi. All.: Allegri.
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 42' st Marchisio (J), 47' st Marchisio (J)
Ammoniti: Pirlo (J); Boateng, Nesta (M)
Espulsi: 44' st Boateng per somma di ammonizioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Milan 2-0 | Urlo bianconero: doppio Marchisio, Milan ko

TorinoToday è in caricamento