Juventus con la maglia a strisce bianconere: ecco il perché del "ritorno alle origini"

Per Juve-Genoa

Per Juventus-Genoa la Juve è scesa in campo con la maglia a strisce bianconere: un passo indietro rispetto alla scelta di qualche mese fa, con le strisce abbandonate dopo un secolo di storia in favore di una maglia metà bianca e metà nera? Assolutamente no, anzi: quella di stasera è una maglia speciale, o meglio una "quarta maglia" (o kit) frutto della collaborazione tra adidas, sponsor tecnico della Juve, e Palace, brand di design inglese, precisamente di Londra, che ha fatto fortuna nel mondo dello skateboard e dello street style. 

Ecco quindi la spiegazione di un temporaneo ritorno al passato, con la Juve che per una sera rispolvera le strisce bianconere. Sul sito della Juventus, il comunicato ufficiale parla dell'operazione di marketing del club, per "allargare i confini" dei fan di quello che è ormai un brand, con un logo come quello che dal 2017 è il simbolo della Juve, e con una partnership firmata pochi giorni fa con Coca Cola. Di seguito il testo completo: 

Lo avrete certamente notato: la divisa con cui la Juve è scesa in campo, e con cui sta giocando all’Allianz Stadium contro il Genoa, è davvero speciale.

Si tratta di un kit unico, prodotto dalla collaborazione fra adidas, Palace e Juventus. 

Il brand londinese, nato dalla cultura skater, ha unito le forze con adidas per creare un kit innovativo e sorprendente, caratterizzato da un design urban, che non dimentica i colori della storia di Juventus, il bianco e il nero, ma lo combina con l’arancione e il verde fluo, che spiccano sulle maniche e soprattutto (il verde) nel logo di Jeep e nei nomi e nei numeri dei giocatori sul retro.

«E’ la grande fusione tra calcio e fashion – osserva Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus – Per un ulteriore allargamento dei nostri confini. Abbiamo voluto sorprendere, scendendo in campo con una maglia frutto della collaborazione con una realtà iconica del mondo skater a livello mondiale. Ringraziamo il nostro partner adidas che ha reso possibile questo progetto».

Vi piace questa divisa speciale? Stay tuned...

La maglia speciale adidas Palace ha portato "fortuna" alla Juve, che ha battuto il Genoa per 2-1 grazie a un rigore trasformato da ronaldo al 95': dopo l'iniziale vantaggio di Bonucci al 36' c'era stato l'immediato pareggio grazie a un gol fortunoso di Kouamè. 

Nel secondo tempo il Genoa resta in 10 per l'espulsione per doppia ammonizione di Cassata, con il secondo giallo molto contestato. I rossoblù resistono comunque agli attacchi della Juve, almeno fino al recupero. Al 92' Cristiano Ronaldo finalizza in rete un assist di Cuadrado, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

CR7 non demorde e due minuti dopo fa tutto lui: prima si procura un calcio di rigore per un colpo alla tibia ricevuto da Sanabria, poi trasforma dagli undici metri nonostante il tentativo in extremis di Radu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento