La Juventus vola a Roma per la caccia alla decima Coppa Italia

Giocherà con il 3-5-2 Allegri affidando la difesa della porta a Storari, titolare per tutto il torneo, e l'attacco al tandem Llorente-Tevez per tentare di conquistare il secondo trofeo della sua gestione in bianconero

Tevez © Infophoto

Il primo esame è arrivato, la lunga attesa è finita: si gioca all’Olimpico la Finale di Coppa Italia. In casa Juventus il trofeo manca dal 1995 e per Allegri potrebbe essere la prima grande conferma sulla panchina bianconera. Per i biancocelesti l’ultima vittoria in questo torneo risale al 26 maggio del 2013, quando vinsero contro la Roma.

La Juventus scenderà in campo con il 3-5-2 per tentare di conquistare la stella argento e la Coppa Italia numero dieci nella 68esima edizione del trofeo. La strada verso quello che da anni è definito “triplete” passa quindi da Roma dove la formazione di Allegri metterà in campo tutte le sue forze a partire dall’attacco.

In avanti giocheranno Llorente e Tevez sostenuti da un centro campo con Pirlo, Pogba, Vidal e Pereyra mentre le fasce saranno spazio di conquista per Evra e Lichtsteiner. Tra i pali dovrebbe giocare Storari, il portiere è stato titolare per tutto il torneo, centrali di difesa Bonucci e Chiellini. Questa la formazione che partirà titolare, ma sono tante le possibilità di scelta per il tecnico livornese che ha portato nella spedizione romana anche: Asamoah, Sturaro, Pepe, Coman e Matri.

La Lazio di Pioli si presenta a questo appuntamento con il 3-4-2-1. In difesa Gentiletti, De Vrij e Radu, mentre sulle fasce Pioli schiererà Masta e Lulic, mentre Ledesma cede il passo a Cataldi al fianco di Parolo a centrocampo. Davanti per tentare di segnare ai bianconeri ci sarà il trio Klose, Anderson, Candreva. Lazio che arriva in questa finale, in qualche modo in casa, dopo avere eliminato prima il Torino, poi Milan e Napoli.

In questo campionato ad avere la meglio sono stati i ragazzi di Massimiliano Allegri sia all’andata di Roma con un 3 a 0 che nel ritorno allo Stadium quando i bianconeri si imposero per due marcature a zero. Gli scontri complessivi tra la Juventus e la Lazio sono 165 e sono i bianconeri a detenere il maggior numero di successi con 81 vittorie. Mentre in Coppa Italia il bilancio è di 21 match con i biancocelesti in vantaggio per otto volte contro le sei juventine.

L’ultima sfida tra i due club in Coppa Italia risale alla semifinale del 2012/13 quando a Torino finì  1 a 1 mentre a Roma la Lazio si impose per 2 a 1. L’ultimo successo bianconero in questo torneo contro i biancocelesti risale al 13 gennaio del 200 quando il finale al Delle Alpi fu 2 a 1 per i padroni di casa. Si giocherà quindi alle 21,00 all’Olimpico di Roma, dove non sono previste precipitazioni. Sono oltre cinquantamila i tagliandi venduti per questa finale di Coppa Italia, la conferma arriva da alcuni dirigenti laziali.

Le probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Pereyra; Vidal; Llorente, Tevez.

 A disposizione: Buffon, Rubinho, De Ceglie, Barzagli, Marrone, Ogbonna, Padoin, Asamoah, Sturaro, Pepe, Coman, Matri

 Allenatore: Massimiliano Allegri.

Squalificati: Marchisio, Morata

Indisponibili: Caceres, Romulo

Lazio (4-2-3-1): Berisha; Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Parolo, Ledesma; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Klose.

 A disposizione: Marchetti, Strakosha, Novaretti, Gentiletti, Braafheid, Cavanda, Onazi, Lulic, Cataldi, Keita, Biglia, F. Djordjevic

Allenatore: Stefano Pioli.

Squalificati: nessuno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indisponibili: Cana, Ederson

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento