Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Juventus-Inter, le probabili formazioni: in campo tanti diffidati

La diciassettesima giornata di Serie A verrà chiusa dal derby d'Italia. L'Inter dovrà rinunciare a Nagatomo e Mbave, impegnati con le nazionali. La formazione bianconera tenterà l'allungo sulla Roma schierando Tevez e Llorente in attacco

Il campionato riparte da uno degli scontri che hanno reso celebre il calcio italiano. Va quindi in scena il derby d’Italia in cui, nonostante l’abissale divario in termini di classifica, Juventus e Inter regaleranno ancora una volta 90 minuti storici ai tifosi di tutto lo stivale. Sarà la partita di chiusura della diciassettesima giornata di Serie A quella che si disputerà allo Juventus Stadium tra la formazione di casa e l’undici guidato da Roberto Mancini.

Da Vinovo:  Per mantenere un ampio margine di distanza con la Roma Allegri tenterà in ogni modo di conquistare i tre punti del dopo panettone, ma il tecnico toscano non potrà ancora fare affidamento sugli infortunati Romulo, Barzagli ed Asamoah. Sembra invece più semplice la presenza in panchina di Martin Caceres e di Luca Marrone.

A difendere la porta bianconera sarà Gianluigi Buffon, davanti a lui la difesa a quattro: i due centrali Chiellini e Bonucci saranno affiancati dagli esterni Stephan LIchtsteiner e Patrice Evra. In regia, come sempre, il numero 21 bianconero Andrea Pirlo dirigerà la manovra affiancato da Paul Pogba e il principino Claudio Marchisio, più avanti a sostegno delle punte Arturo Vidal. La coppia d’attacco che giocherà contro l’Inter sarà formata dal numero 10 Carlos Tevez e dallo spagnolo Fernando Llorente.

Dalla Pinetina: L’Inter è invece costretta a rinunciare, per via degli impegni con le proprie nazionali, a Yuto Nagatomo, impegnato nella coppa d’Asia, e Ibrahima Mbaye impegnato con il Senegal nella Coppa d’Africa. Mentre in porta non ci son dubbi sull’impiego di Handanovic, ci sono più perplessità sulla coppia di esterni che potrebbe essere rappresentata da D’Ambrosio e Campagnaro.

Al centro della difesa nerazzurra il nazionale Ranocchia e Juan Jesus. Spazio per Gary Medel in centro campo al fianco di Kuzmanovic. L’unica punta, Mauro Icardi, sarà sostenuto da Kovacic, Hernanes e Palacio.

La storia: Questo è il match numero 162 tra le due formazioni in serie. La serie storica vede la Juventus alla vittoria per 77 volte, mentre a favore della formazione milanese sono 45 gli scontri. La Juventus rimane per l’Inter, oltre che l’avversario storico, anche una bestia nera: sono infatti 235 le reti che la squadra di Torino ha segnato all’Internazionale di Milano.

Negli ultimi quattro scontri diretti le due squadre hanno entrambe segnato, ma  è la Juventus che da otto partite consecutive segna in casa contro l’Inter, a mantenere una media gol più alta.  Nell’ultimo scontro la Juventus si è imposta con il risultato di 3-1, mentre per ritrovare l’ultima vittoria nerazzurra bisogna ritornare al 2012 quando la squadra di Stramaccioni impose la prima sconfitta allo Juventus Stadium ai padroni di casa.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Llorente, Tevez. All. Allegri

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, D'Ambrosio; Kuzmanovic, Medel; Hernanes, Kovacic, Palacio; Icardi. All. Mancini

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Inter, le probabili formazioni: in campo tanti diffidati

TorinoToday è in caricamento