Sport

Juventus, eliminazione nella prima fase di Champions significa niente Scudetto

Per la terza volta nella storia i bianconeri eliminati da prima fase Champions

La Juventus esce per la terza volta nella storia dalla Champions League al termine della fase a gironi, da quando esiste questa formula: i precedenti si riferiscono al 2000-'01 e 2009-'10 quando, rispettivamente, fu ultima con 6 punti alle spalle di Deportivo La Coruna (10), Panathinaikos (8) ed Amburgo (6, ma in vantaggio per scontri diretti) e finì terza con 8 punti alle spalle di Bordeaux (16 punti) e Bayern Monaco (10 punti). 

Ora, secondo la cabala, la Juventus rischia anche lo scudetto, pur essendo al momento prima in campionato: nelle stagioni 2000-'01 e 2009-'10, infatti, i bianconeri non vinsero il titolo tricolore, finendo nel primo caso secondi alle spalle della Roma e settimi con Inter campione d'Italia. 


Non solo. Anche i titoli della Juventus in calo in Borsa dopo l'eliminazione dalla Champions League, con una perdita in questo momento del 5,97% a 0,23 euro. La partita col Galatasaray interrotta ieri per neve a Istanbul è ripresa questo pomeriggio per concludersi con la sconfitta 1 a 0 dei bianconeri. Sulla scia della rete del Galatasaray la reazione dei titoli Juventus è stata brusca, con perdite del 9,5% e minimi di seduta a 0,221 euro verso le ore 15.20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, eliminazione nella prima fase di Champions significa niente Scudetto

TorinoToday è in caricamento