menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Zaza in gol contro il Frosinone © Infophoto

Simone Zaza in gol contro il Frosinone © Infophoto

Juventus-Frosinone 1-1: bianconeri in crescita ma beffati nel recupero

Ancora a 0 le vittorie casalinghe in campionato per la Juventus. Questa volta sembrava cosa fatta contro la neopromossa Frosinone e invece è arrivato il pareggio nei minuti di recupero

Incredibile finale di partita allo Juventus Stadium. Il Frosinone, a tempo ormai scaduto da un paio di minuti, ha trovato il pareggio da un calcio d'angolo. Un punto che sa quasi di sconfitta, anche se il gioco è parso in crescita rispetto alle prime uscite stagionali.

Allegri mischia le carte contro la neopromossa per far rifiatare i titolari in vista dell'anticipo di sabato contro il Napoli. La squadra non gioca male, il 4-3-3 sembra il modulo giusto, ma ancora una volta è il gol a mancare. Sulle fasce la Juventus vola: Cuadrado a destra è un treno, Pereyra a sinistra sforna cross a ripetizione, ma nessuno li sfrutta. Zaza nel primo tempo è assente e si fa notare solo per una rovesciata non riuscita per poco, ma nella ripresa dà il meglio di sé e segna la sua prima rete in bianconero con un tiro deviato da fuori area dopo il passaggio di Cuadrado.

Il conto dei tiri è nettamente a favore dei padroni di casa, ma spesso questi sono stati fatti da fuori area e Leali ha avuto vita facile: eccezion fatta per i due legni colpiti da Pogba nel primo tempo - di testa su cross di Pereyra - e da Zaza nella ripresa - di testa ancora su cross di Pereyra. Dopo l'uno a zero la Juventus ha sfiorato ripetutamente il raddoppio con più giocatori, ma questo non è arrivato.

E' arrivato invece il gol del Frosinone nel recupero che sa di beffa. Calcio d'angolo e colpo di testa di Blanchard che batte un incolpevole Neto. Gli ospiti nel primo tempo avevano anche colpito un palo e, nella stessa azione, avevano recriminato per una deviazione di mano di Barzagli, giudicato involontario dall'arbitro.

>> LE PAGELLE <<

JUVENTUS-FROSINONE 1-1

RETI: 5’ st Zaza, 47' st Blanchard

JUVENTUS: Neto, Lichtsteiner (1’ st Chiellini), Barzagli, Bonucci, Alex Sandro, Sturaro (1’ st Dybala), Lemina, Pogba, Cuadrado, Zaza (30' st Hernanes), Pereyra. In panchina: Buffon, Audero, Padoin, Rugani, Evra, Favilli. All. Massimiliano Allegri

FROSINONE: Leali, Matteo Ciofani (37' st Rosi), Diakité, Blanchard, Crivello, Frara, Gori, Chibsah (25' st Tonev), Soddimo, Daniel Ciofani, Castillo (38' st Dionisi). In panchina: Carlini, Gomis, Zappino, Sammarco, Paganini, Pavlovic, Bertoncini, Russo, Dionisi, Verde. All. Roberto Stellone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento