menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juventus, Allegri vuole vincere allo Stadium per conquistare lo scudetto

Potrebbe finire molto prima del previsto la gara scudetto per i ragazzi di Allegri che ottenendo i tre punti contro i viola di Montella metterebbero in cassaforte il loro quarto scudetto consecutivo

Il derby è stato come una doccia fredda per questa Juventus impegnata su tre fronti per raggiungere, o almeno tentare di farlo, traguardi insperati a inizio stagione. Prima della sfida di Champions contro il Real madrid, la squadra di Massimiliano Allegri si prepara a giocare allo Juventus Stadium la partita valida per la 32esima giornata del campionato di serie A. Per i viola una partita dove cercare il riscatto dopo le tre sconfitte consecutive, di cui le ultime due al Franchi con Cagliari e Verona. Le due squadre s’incontrano per la quarta volta in questa stagione dopo il pareggio a Firenze nell'andata di campionato e una vittoria a testa nelle sfide di Coppa Italia. 

Il mister bianconero potrebbe tornare a giocare con la difesa a 4 a causa della squalifica di Bonucci preferendo il modulo 4-3-1-2. La coppia centrale sarà formata da Chiellini e Barzagli, mentre giocherà lo svizzero Lichtsteiner a destra e Padoin sulla sinistra, quest'ultimo preferito a Evra che rimane fuori per un affaticamento. In cabina di regia Andrea Pirlo con Vidal e Marchisio a completare il trio di centrocampo. Ad affiancare Tevez ci dovrebbe essere Morata in pole position rispetto a Matri e Llorente. 

La Juventus è la squadra che ha battuto più volte la Fiorentina e anche la formazione che per il maggior numero di occasioni ha segnato alla porta viola. Solo una delle ultime 13 partite di serie A è stata vinta dai Viola, mentre l'ultima volta che i toscani hanno vinto a Torino risale al marzo del 2008. La Juventus in casa nelle ultime otto partite di campionato ha sempre vinto incassando solamente due gol.  

Le probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Vidal; Pereyra; Tevez, Morata

Fiorentina (4-3-3): Neto; Savic, G. Rodriguez, Basanta, Pasqual; M. Fernandez, Aquilani, Borja Valero; Joaquin, Gomez, Salah.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento