menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juventus-Roma 3-0 | Anno nuovo, Vecchia Signora: campioni d'inverno

Dopo poco più di 16 minuti è Vidal a sbloccare il match. Bonucci, ad inizio ripresa, raddoppia e Vucinic la chiude. Espulsi De Rossi e Castan

La Juventus stravince 3 a 0 contro la Roma nel posticipo domenicale della 18^ giornata di Serie A. Il big match dello Stadium lo sblocca Arturo Vidal dopo una bella giocata di Carlos Tevez. Ad inizio ripresa è Leonardo Bonucci a firmare il due a zero. Nel finale vengono espulsi Daniele De Rossi e Leandro Castan prima del gol, finale, di Mirko Vucinic. Vince e domina la squadra di Antonio Conte. 

RECORD D'INCASSO -  La supersfida con la Roma ha fatto segnare il record d'incasso e di spettatori per lo Juventus Stadium per quanto riguarda partite di campionato e di Coppa Italia: 1.775.342 euro d'incasso per 41.365 spettatori. 

VIDAL APRE LE DANZE - Partita molto tattica con Conte e Garcia che muovono le loro pedine come se fosse una partita. Al 9' ci prova Pjanic dai 30 metri: palla debole e a lato. Buona chance, potenziale, per Tevez ma la difesa della Roma chiude. Al 16' la Juve passa in vantaggio con Vidal. Magia di Tevez che lavora un gran pallone per l'accorrente Vidal: il cileno, freddo, a pochi passi di De Sanctis fa 1 a 0. E' Benatia a tenere in gioco il 'Guerriero' Vidal. La Roma si butta in avanti alla ricerca del pari. 

LA ROMA C'E' - Ci prova Pjanic: facile per Buffon. Risponde Tevez. Serpentina vincente dell'argentino che supera Benatia e mette al centro: De Sanctis anticipa di un soffio il tocco vincente di Llorente, posizionato in area piccola. 
Al 21' ancora gli ospiti si fanno vedere ancora con Pjanic. Ancora bravi a manovrare con Ljajic e Totti. La palla termina ancora sul destro del centrocampista bosniaco che stavolta chiama alla respinta di istinto Buffon. Al 23' è il turno di Dodò: il suo sinistro rimbalza davanti a Buffon ma il portiere bianconero si allunga e para. Il primo tempo finisce così. 

BONUCCI RADDOPPIA - Pronti via e la Juve raddoppia. Punizione super di Pirlo che, sul secondo palo, pesca il solissimo Bonucci. Il difensore bianconero non sbaglia e firma il 2 a 0 per la Juve. La Roma, stordita, prova a rialzarsi e Garcia pensa a cambiare le carte in tavola. Al 54' dentro Destro e Torosidis, fuori Pjanic e Dodò. 

DOPPIO ROSSO E TRIS - La partita, però, nel finale si incanala bene per la Juve. De Rossi falcia Chiellini e si prende il rosso. Dalla punizione che ne segue Castan, sulla linea, ferma un gol fatto e viene espulso anche lui. Dal dischetto Vucinic non sbaglia. Juve avanti 3 a 0 e Roma sotto di due uomini. Roma che in 9 non riesce a ripartire. 

CAMPIONI D'INVERNO - La Juventus prova a inferire ma finisce così. La squadra di Conta è campione d'inverno con un turno di anticipo sulla fine dell'andata. I bianconeri sono infatti a +8 sulla Roma, seconda, mentre il Napoli che gioca domani è attualmente a dieci punti di distacco.

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

TABELLINO 
Juventus (3-5-2): Buffon 6,5; Barzagli 6, Bonucci 6,5, Chiellini 6; Lichtsteiner 6, Vidal 7 (78' Marchisio 6), Pirlo 6, Pogba 5,5, Asamoah 6; Tevez 6,5 (60' Vucinic 6,5), Llorente 5,5 (82' Quagliarella sv).  A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Ogbonna, Peluso, Isla, Padoin, De Ceglie, Giovinco. All.: Conte. 
Roma (4-3-3): De Sanctis 5,5; Maicon 6, Benatia 6, Castan 5, Dodò 5,5 (54' Torosidis 6); Pjanic 6,5 (54' Destro 6), De Rossi 5, Strootman 6; Gervinho 5,5, Totti 5 (75' Florenzi 6), Ljajic 5,5. A disp.: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Burdisso, Ricci, Caparari, Romagnoli, Marquinho, Bradley, Taddei, Borriello. All.: Garcia.
Marcatori: Vidal (J), Bonucci (J)
Espulso: De Rossi (R), Castan (R)
Ammoniti: Tevez (J), Chielllini (J), Gervinho (R), Ljajic (R)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento