Sport

La Juventus sceglie Bardonecchia per il prossimo ritiro estivo: la Val di Susa esulta

Per la Val di Susa sarà un evento non solo sportivo. Importanti le ricadute commerciali. Secondo le indiscrezioni, la Juve avrebbe scelto l'hotel di Campo Smith

Dubbi non ce ne sono più. La Juventus ha scelto Bardonecchia per il prossimo ritiro estivo dal 2 al 20 luglio 2011 (ma le date, a causa dei possibili preliminari delle coppe europee, potrebbero subire variazioni). Per la Val Susa sarà un evento non solo sportivo, ma anche economico e commerciale. Arriveranno migliaia di supporter bianconeri. La Vecchia Signora sceglie quindi di ritornare in Piemonte per preparare la nuova stagione, dopo un lungo esilio dorato in Trentino Alto Adige.

Durante l'inverno il club juventino ha effettuato tutti i sopralluoghi del caso. Siamo ai dettagli finali, l'intesa è vicina a essere definita. Manca soltanto l'ok della Regione Piemonte, che sosterrà attraverso il Comune stesso di Bardonecchia l'investimento, stanziando 1,5 milioni dii euro.


Secondo le indiscrezioni, la Juve avrebbe scelto l'hotel di Campo Smith, perchè è dotato di palestra, piscina e metri quadri a sufficenza per ospitare giocatori e staff. Il vicino campo sportivo, attualmente non in perfette condizioni, sarà rifatto, nuovo di zecca. Sarà anche allestito un villagio per i tifosi, con stand e attività commerciali. Bardonecchia diventerà così un feudo bianconero nei primi 20 giorni di luglio. Battuta la concorrenza di altre due località piemontesi, Sauze d'Oulx e Sestriere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juventus sceglie Bardonecchia per il prossimo ritiro estivo: la Val di Susa esulta

TorinoToday è in caricamento