Sport

Juventus-Avellino 3-0 | Tutto facile per bianconeri negli ottavi di Coppa Italia

Nel primo tempo i bianconeri segnano con Giovinco, Caceres e Quagliarella. Nella ripresa si registra il ritorno di Pepe

La Juventus abbatte 3 a 0 l'Avellino e supera l'ottavo di Coppa Italia. Partita divertente nel primo tempo con i bianconeri che esultano con i gol di Giovinco, Caceres e Quagliarella. Nella ripresa si registra il ritorno di Pepe. La squadra di Conte affronterà la vincente di Roma-Samp. 

IL MATCH - Al 7' Giovinco porta subito avanti la Juve. Azione che si sviluppa al limite dell'area avellinese. Quagliarella serve Sebastian Giovinco che controlla la palla e con un bellissimo destro a giro infila la palla alle spalle di Di Masi. Una rete davvero di pregevole fattura. La Juve si porta sul 2-0 grazie ad un gol sotto porta di Martin Caceres al 17'. Il terzino bianconero si avventa su un pallone battutto da Giovinco su punizione per metterla alle spalle di Di Masi. Caceres nell'occasione era rimasto tutto solo libero di colpire.

L'Avellino nonostante i due gol incassati in venti minuti continua ad attaccare con 4-5 uomini, segno della metalità offensiva degli uomini di Massimo Rastelli. Al 35', però, arriva il 3 a 0 della Juve. Altra punizione di Giovinco, precisa per la testa di Fabio Quagliarella, la palla schizza in porta e Di Masi si fa trovare impreparato. La Juve a dieci minuti dalla fine del primo tempo segna il suo terzo gol. Il primo tempo finisce con il risultato di 3-0 per la Juventus.

Al 48' la prima vera conclusione dell'Avellino verso la porta della Juventus è di Herrera. Servito ottimamente da Castaldo prova n tiro di sinistro troppo centrale per battere Storari. La Juve cerca di controllare la gara senza troppi sforzi, il palleggio inizia dalle retrovie. Al 56' calcio d'angolo per la Juventus battuto dal solito Giovinco con Quagliarella che salta più in alto di tutti e manda la palla alta sopra la traversa. 

Quagliarella tenta la doppietta con un pallone a scavalcare la barriera ma Di Masi in due tempi blocca la palla e chiude lo specchio della porta. La Juve attacca con meno intensità, così come l'Avellino. Al 68' da calcio d'angolo Motta colpisce di testa a botta sicura, il portiere dell'Avellino è bravo a respingere sulla linea. Nel finale arriva la buona notizia: torna in campo Simone Pepe. La Juve vince, passa il turno e nei quarti affronterà la vincente di Roma-Samp. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Avellino 3-0 | Tutto facile per bianconeri negli ottavi di Coppa Italia

TorinoToday è in caricamento