Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Juventus-Atalanta 2-1: la Vecchia Signora a +10, ma che sofferenza in campo

Una vittoria non facile contro la squadra di Colantuono che ha giocato senza regalare nulla e provando ad attaccare per tutta la partita esprimendo un buonissimo gioco a metà campo. Ma è quel Pirlo in più che garantisce alla Juve la vittoria e di volare a +10 sulla Roma

La Juve vince contro un'ottima Atalanta che non sembra soffrire il calore dello Juventus Stadium e al 33esimo passa in vantaggio. Da lì però la partita prende una piega diversa, con i due gol dei bianconeri che arrivano uno dietro l'altro per quello che sarà poi il risultato definitivo. 

Ma per i bianconeri non si è rivelata una partita semplice: i bergamaschi infatti hanno chiuso bene gli spazi e lasciato poca libertà di manovra alle punte juventine. Ottima la partita di Andrea Pirlo che oltre ad un gol da cineteca regala 90 minuti del suo solito calcio intelligente. 

Adesso la testa vola alla Champions, il 24 la squadra di Allegri incontrerà il Borussia per gli ottavi di coppa, e alla prossima di campionato contro la Roma che, per adesso, è lontana a -10. 

Primo Tempo: Pericolosa in almeno tre occasioni la formazione di casa, ma non riesce a trovare la conclusione durante i primi venti minuti di gioco. Il primo gol è però dell'Atalanta che con Migliaccio al 24' insacca la palla alle spalle di Buffon. Al 38' è Pogba che con un gran traversone pesca Caceres che calcia bene ma Sportiello gli dice no. Dal calcio d'angolo scaturito esce il cross per il gol, un po' di confusione, di Llorente. Al 44' la Juventus raddoppia con un gran gol dalla distanza di Andrea Pirlo. L'arbitro manda tutti negli spogliatoi senza concedere ulteriore recupero. 

>>>LE NOSTRE PAGELLE<<<

Secondo Tempo: Nessun gol nel secondo tempo dove la Juventus attacca ma non riesce a concludere a rete. Durante i secondi 45 minuti gli allenatori hanno effettuato tutti i cambi a loro disposizione. Il direttore di gara ha concesso 4 minuti di recupero a fine gara. 

Tabellino

Sostituzioni Juventus: Lichtsteiner per Pogba, Morata per Llorente, Coman per Tevez

Sostituzioni Atalanta: D'Alessandro per Zappacosta, Boakye per Denis, Gomez per Baselli

Ammoniti:  Baselli (Atalanta), Marchisio (Juventus), Bellini (Atalanta), Padoin (Juventus), Pereyra (Juventus), Lichtsteiner (Juventus), Morata (Juventus)

Espulsi:   Colantuomo (All. Atalanta)

Marcatori: Migliaccio (Atalanta), Llorente (Juventus), Pirlo (Juventus), 

Formazioni ufficiali

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Pereyra; Tevez, Llorente 

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Bellini, A. Masiello, Migliaccio, Scaloni; Zappacosta, Cigarini, Baselli, Dramé; Emanuelson; Denis

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Atalanta 2-1: la Vecchia Signora a +10, ma che sofferenza in campo

TorinoToday è in caricamento