Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Calcioscommesse, la Juve presenta ricorso al Tnas per Conte

La Juventus ha presentato ricorso d'urgenza al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport contro la squalifica di 10 mesi comminata all'allenatore Antonio Conte dalla Corte di giustizia federale della Figc

La Juventus ha presentato al Tribunale nazionale di arbitro per lo sport del Coni il ricorso d'urgenza contro la sentenza di secondo grado del processo sul calcioscommesse che ha confermato la squalifica di 10 mesi per l'allenatore bianconero, Antonio Conte. Lo si apprende da fonti vicine alla società.

Procedura d'urgenza e sospensione cautelare dei 10 mesi di squalifica: sono le caratteristiche del ricorso al tribunale nazionale di arbitrato per lo Sport, presentato questo pomeriggio da Antonio Conte contro la decisione della Corte di giustizia della Figc che in secondo grado ha confermato la sentenza di primo grado nei suoi confronti, per il processo calcioscommesse.

Il Tnas, informa il Coni, ha ricevuto istanza di arbitrato da parte di Antonio Conte nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio. L'istanza ha come oggetto "la decisione della Corte di giustizia federale con la quale il ricorrente è stato prosciolto dal capo di incolpazione relativo alla gara Novara-Siena del 1 maggio 2011, confermandosi la decisione di prime cure con riferimento all'incontro di calcio Albinoleffe-Siena del 29 maggio 2011 rideterminandosi la sanzione da infliggere, in relazione a quest'ultima gara, applicando la squalifica di mesi 10". Il ricorso contiene "istanza di abbreviazione dei termini procedurali e istanza cautelare ai sensi dell'art. 23 del codice dei Giudizi avanti il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, la Juve presenta ricorso al Tnas per Conte

TorinoToday è in caricamento