Ottavo scudetto Juventus, nuovi record ma anche delusione

I bianconeri vincono il tricolore, ma prevale l'amarezza per la Champions sfumata

#W8nderful : Questo l'hashtag scelto dalla Juve per celebrare l'ottavo scudetto di fila. L'anno scorso era stato #mi7h, nel 2017 #le6end, tre anni fa #hi5tory. Ma i festeggiamenti per l'ennesimo titolo sono offuscati dalla cocente delusione per l'eliminazione ai quarti di finale di Champions League di martedì sera, così l'ennesimo record bianconero non avrà le celebrazioni che comunque meriterebbe.

Nessuna festa scudetto in programma in centro

Al momento dalla Juventus non è ancora giunta informazione circa un eventuale giro in centro con la squadra sul pullman scoperto, come si è visto alcune volte negli anni scorsi. Nel club bianconero la delusione per la sconfitta con l'Ajax è forte, ed è quindi comprensibile che questo scudetto, arrivato oggi grazie al 2-1 sulla Fiorentina, sarà celebrato in tono minore, probabilmente con una cena privata per la squadra.

Sintesi video gol Juventus-Fiorentina

E la Juve ha rischiato di vedere di nuovo rinviata la vittoria del titolo: dopo 5' infatti i bianconeri vanno in svantaggio per via del gol di Milenkovic su distrazione della difesa.

La Viola va più volte vicina al gol del raddoppio, con Chiesa che colpisce prima un palo e poi una traversa, ma in mezzo c'è il gol dell'1-1 segnato da Alex Sandro di testa su calcio d'angolo di Pjanic.

Poi nel secondo tempo la Juve prende il controllo della partita, e al 53' passa anche in vantaggio: Ronaldo accelera sulla destra, mette in mezzo e Pezzella anticipa Bernardeschi con un autogol che vale il 2-1 e di fatto lo scudetto bianconero. 

La delusione tra i tifosi che vogliono l'esonero di Allegri

Un sentimento di delusione che pervade anche il tifo bianconero, dove l'ennesimo scudetto arrivato - altro record uguagliato - con cinque giornate di anticipo dopo una stagione dominata non scalda i cuori. Il pensiero di molti è all'illusione che Cristiano Ronaldo avrebbe potuto sfatare la maledizione bianconera per la Champions, ma soprattutto è molto diffuso il desiderio che la società esoneri il tecnico Massimiliano Allegri, a cui viene imputata una scarsa identità di gioco e un atteggiamento troppo rinunciatario nelle grandi sfide. 

Al momento Agnelli e lo stesso Allegri hanno confermato l'intenzione di proseguire il rapporto professionale, ragion per cui i tifosi juventini hanno poca voglia di festeggiare questo scudetto consecutivo numero 8. 

I nuovi record della Juve: ora è primato europeo...

I bianconeri aggiungono altri due primati alla lunga lista di record conquistati in questi 8 anni di dominio. La Juve infatti eguaglia l'Inter del 2006-07 (l'anno della Juve in B) come squadra che ha vinto con il maggior numero di giornate di anticipo nell'era dei tre punti.

Ma sopratutto la Juve può "consolarsi" delle amarezze di coppa con un primato europeo difficilmente eguagliabile: con questo scudetto infatti la Juve è la prima a vincere 8 titoli nazionali consecutivi tra i massimi campionati continentali, superando anche il Lione fermo a quota 7. 

Tra i campionati di secondo livello il record è in Scozia, dove hanno vinto 9 campionati di fila sia i Rangers che il Celtic Glasgow, quest'ultimo prossimo intanto a vincere l'ottavo consecutivo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento