menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia a lieto fine delle Jacks: il softball femminile tornato a Torino

La rappresentativa torinese che vinse i Master Games iscritta in A2 grazie all’impegno di giocatrici e sostenitori

Il softball femminile è tornato a Torino, grazie alla caparbietà di un gruppo di ragazze e donne e con il contributo determinante dei torinesi che hanno dato vita a questa storia a lieto fine.

Tutto nasce nel 2013, quando ai World Master Games di Torino si iscrisse una squadra di baseball femminile di over 35. “Le zie” – come si autodefiniscono – crearono il team “Lentini’s Softball”. Le giocatrici torinesi si aggiudicarono la medaglia d’oro, e così volarono in Giappone per rappresentare l’Italia.

Al ritorno, però, la mancanza da qualche anno di una rappresentativa torinese di softball femminile portò “le zie” a un nuovo grande progetto: riportare questo sport in città. Fu così che nacque la squadra delle Jacks di Torino, la stessa dei colleghi uomini del baseball.

Un successo dopo l’altro, a settembre 2016 le Jacks hanno vinto i play off di serie B: per poter iscrivere la squadra al campionato di serie A2 2017 avevano bisogno di 5000 euro. Per questo motivo è stato creato un progetto di crowdfunding per ottenere un supporto dalla rete.

“È con estrema gioia che posso dire finalmente che abbiamo raggiunto l'obiettivo e possiamo ufficialmente affrontare il prossimo campionato” racconta Alice, giocatrice delle Jacks, la squadra che ha riportato il softball femminile a Torino.

Ecco il video che racconta la loro storia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento