Inter-Juventus, le probabili formazioni: Conte convoca Vucinic e Buffon

Il Derby d'Italia scalda i motori e San Siro si prepara per accogliere le due squadre. Qualche dubbio in casa Juve. Nell'Inter di Ranieri, saranno out: Julio Cesar, Ranocchia, Samuel, Poli e anche Thiago Motta

Salve tifosi di Inter e Juve, l’avete aspettata tanto questa sfida. Come sempre. Avete tante cose da dirvi. Come sempre. Ci sono tante storie in sospeso, alcune limpide altre meno. Un solo colore di differenza, l’azzuro dell’Inter e il bianco della Juventus. Un solo colore che divide un mondo. I grandi allenatori capiscono come andrà già dentro il tunnel degli spogliatoi. Guardano gli occhi degli avversari, e quelli dei propri giocatori. Sono secondi che durano una vita. Conte e Ranieri lo sanno e già preparano i pezzi per mettere in scacco l’avversario. Si sente già l'odore dell'erba di San Siro. L’odore del Derby d’Italia, come diceva Gianni Brera. Vi stiamo portando allo stadio, non è solo una partita di calcio. E’ LA partita. . Mettevi comodi, alzate il volume perché i motori stanno aumendo di giri. Tra poco si parte. Tra poco sarà Inter-Juventus.

QUI INTER - Claudio Ranieri fa la conta e perde Julio Cesar, Ranocchia, Samuel, Poli e anche Thiago Motta. Ranocchia, Samuel e Poli hanno lavorato col gruppo, ma si è preferito non affrettare i tempi. Affaticamento muscolare per Thiago Motta, che dovrebbe comunque rientrare già col Lilla. Si blocca anche Luca Caldirola, per una distorsione alla caviglia. Partirà Obi titolare.

QUI JUVENTUS - Buone notizie per Conte: a Milano c'è anche Buffon, il numero uno dovrebbe partire titolare. Convocati anche Krasic e Vucinic. La formazione dovrebbe essere quella di martedì sera contro la Fiorentina. 4-3-2-1, in difesa Lichtsteiner, Barzagli Bonucci e Chiellini. Poi Vidal, Pirlo e Marchisio in mezzo, con Pepe e Vucinic a sostegno di Matri. Con Buffon al posto di Storari. Intanto Torino ricorderà Gaetano Scirea: i capigruppo in consiglio comunale hanno deciso di intitolare la via dello Juventus Stadium a Scirea, dall'8 novembre si chiamerà "corso Gaetano Scirea".

PROBABILI FORMAZIONI 
Inter (4-4-1-1): 12 Castellazzi; 13 Maicon, 6 Lucio, 26 Chivu, 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 5 Stankovic, 20 Obi; 10 Sneijder; 7 Pazzini (21 Orlandoni, 2 Cordoba, 42 Jonathan, 11 Alvarez, 77 Muntari, 30 Castaignos, 22 Milito). All: Claudio Ranieri
Juventus (4-2-3-1): 30 Storari; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 15 Barzagli, 3 Chiellini; 21 Pirlo, 8 Marchisio; 7 Pepe, 22 Vidal, 14 Vucinic; 32 Matri. (13 Manninger, 11 De Ceglie, 5 Pazienza, 28 Estigarribia, 17 Elia, 10 Del Piero, 18 Quagliarella). All. Conte

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento