Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Anche senza i suoi titolari la Juventus vince a Milano

In una partita in cui non c'era niente da perdere così come niente da pretendere la mentalità juventina ha portato a casa ancora una volta un risultato importante con il gol di Morata che si conferma sempre più un centravanti di razza

Nonostante le grandi assenze annunciate da mister Allegri in conferenza stampa la Juventus ha ottenuto i tre punti fuori casa contro un Inter che ormai rischia di non conquistare un posto in Europa. La mentalità bianconera è venuta fuori in tutta la sua essenza durante questo derby d'Italia dove i giocatori che hanno avuto meno spazio durante la stagione hanno dimostrato, ancora una volta, di meritarsi la maglia della Vecchia Signora. 

Primo Tempo: per questo derby d'Italia fuori dagli schemi classici è l'Inter che per buona parte del primo tempo tiene il pallino del gioco. A segnare infatti sono i padroni di casa con Icardi che fortunato si trova sulla traiettoria di un gran destro di Brozovic deviando la palla in gol. Per vedere il pareggio bianconero bisogna attendere il 41' quando Vidic stende Matri in area regalando un rigore ai bianconeri. A trasformarlo ci pensa Claudio Marchisio. Il direttore di gara non concedere minuti di recupero.

>>>LE NOSTRE PAGELLE E IL TABELLINO<<<

Secondo Tempo: la ripresa si gioca a fasi alterne senza una netta predominanza di una delle due formazioni. Nei primi minuti del secondo tempo è Morata che in due occasioni mette in grosse difficoltà la difesa nerazzurra. Aumenta anche il nervosismo e l'arbitro mette calma in campo utilizzando per cinque volte il cartellino giallo per mitigare gli animi. Al 36' è Icardi che su un cross di Nagatomo al limite dell'area la spizza troppo di testa e la mette alla destra di Storari. Arriva al 37' il gol del vantaggio bianconero con Morata, ma passano pochi secondi per una grandissima parata su due tiri di Storari. 

Gol

10' pt Icardi, dall'angolo servito Brozovic che tira con un destro potente deviato di pancia da Icardi che la mette dentro

41' pt Marchisio realizza il rigore concesso dall'arbitro per un fallo di Vidic su Matri

37' st Morata raccoglie un pallone respinto dai difensori interisti con un fantastico stop e tiro supera il portiere nerazzurro 

Marcatori: Icardi (Inter), Marchisio (rigore, Juventus), Morata (Juventus)

Recupero: + 0 primo tempo, secondo tempo 

Formazioni Ufficiali 

Inter (4-3-3) Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Brozovic, Medel, Kovacic; Shaqiri;  Palacio, Icardi.

Juventus (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Padoin; Romulo, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Morata, Matri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche senza i suoi titolari la Juventus vince a Milano

TorinoToday è in caricamento