Insuperabili Shop, a Torino il negozio per sportivi disabili con Lippi e Chiellini testimonial

Sabato l'inaugurazione insieme ai ragazzi di "Che fatica la vita da bomber"

Sabato 19 novembre in via Montevideo 6, a due passi dal mitico stadio Filadelfia, inaugura il primo “Insuperabili Shop”, il negozio di abbigliamento che occupa atleti disabili della Scuola Calcio Insuperabili Reset Academy.

Lo shop è il frutto della collaborazione tra Insuperabili Reset Academy Torino, la scuola calcio per disabili presente con 10 Academy in tutta Italia, e "Che Fatica la Vita da Bomber", una delle pagine Facebook più seguite in Italia dagli amanti del calcio e dell'ironia. La scuola calcio di Insuperabili è il fiore all’occhiello di Reset Academy, progetto unico rivolto al calcio giovanile che propone un nuovo modello di insegnamento basato sul rispetto di un corretto stile di vita, di gioco e di apprendimento.

Coinvolti e convinti sul valore di questo progetto di sport inclusivo, sono numerosi i testimonial di Insuperabili, tra cui il calciatore della Juventus Giorgio Chiellini e il ct campione del mondo (ed ex amatissimo tecnico bianconero) Marcello Lippi, presidente Onorario di Reset Academy. Lippi è anche il protagonista di questo video.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Insuperabili shop con Chiellini-2

Il difensore di Juventus e nazionale Giorgio Chiellini con i ragazzi di Insuperabili Shop

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento