Insulti razzisti a Benatia in diretta sulla Rai dopo il derby (VIDEO)

Il giocatore marocchino della Juve riferisce di un insulto sentito in cuffia. Ecco il video

Un episodio sgradevole quanto inspiegabile nel dopopartita del derby pareggiato 1-1 tra Juventus e Torino. Durante il collegamento per le interviste con la trasmissione "Calcio Champagne" di Rai Sport in diretta su Rai 2, il giocatore bianconero Mehdi Benatia ha riferito di aver sentito in cuffia un insulto a sfondo razziale. "Marocchino di m..." sarebbe l'epiteto confermato anche dall'ufficio stampa della Juve.

Nel seguente video si sente - molto basso - qualcuno che in onda pronuncia la parola "marocchino" e poi qualcosa di incomprensibile. 

Dalla Rai hanno subito interrotto il collegamento, parlando di "interferenza" e di "problemi tecnici" quando Benatia ha riferito di essere stato insultato.

AGGIORNAMENTO: La Juventus ha diffuso un comunicato stampa ufficiale per chiedere spiegazioni alla RAI. La società bianconera ha escluso che la cosiddetta interferenza possa essere arrivata da qualcuno della produzione del servizio di immagini per la partita - ovvero la Juve stessa - spiegando che la linea da cui è partito l'insulto in cuffia a Benatia era in gestione alla Rai di di Milano, da cui quindi si attendono spiegazioni "senza distorcere i fatti". 

Il testo completo del comunicato: 

"Juventus Football Club a seguito dell’increscioso insulto sentito in cuffia da Medhi Benatia in occasione della trasmissione Calcio Champagne esprime il proprio sconcerto per l'incidente.

Pur prendendo atto del comunicato Rai, che esprime solidarietà, è doveroso che tutti, in primis il calciatore, ricevano una spiegazione convincente sull’accaduto. Alcune dichiarazioni informali e sui social network tendono infatti ad addebitare tale “interferenza" al servizio di produzione fornito da Juventus a Raisport presso lo Juventus Stadium. Tale circostanza è fattualmente incredibile e tecnicamente inverosimile, poiché la linea audio (n-1) parte direttamente dalla sede Rai di Milano e arriva sugli auricolari. La produzione in loco, infatti, non interloquisce con l’ospite.

Juventus confida che le verifiche in atto da parte di Raisport proseguano senza indulgere in alibi che tendono a minimizzare quanto accaduto o a distorcere i fatti.".

Ecco il video del collegamento tra Benatia e Rai 2


Intervista a Benatia "Problemi tecnici" di f100002572018174

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento