Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Torino, ecco Vesovic: il nuovo D'Ambrosio

Completate procedure per giovane esterno montenegrino

Il Torino ha tesserato Marko Vesovic. La società granata ha comunicato di aver ottenuto il 'visto di esecutività' per il giocatore montenegrino preso negli ultimi giorni di mercato e quindi di aver completato le procedure di tesseramento. Vesovic, 23 anni ad agosto, arriva dalla Stella Rossa Belgrado; è un un esterno difensivo di prospettiva: nelle intenzioni del club granata dovrà sostituita D'Ambrosio, passato all'Inter.
 
Voglia di quinto risultato utile consecutivo. E voglia di guardare anche all'Europa, pur senza farsi distrarre dal sogno. È l'obiettivo del Torino, reduce dal bel pari in casa del Milan, in vista dell'impegno di domenica all'ora di pranzo con il Bologna. "È una partita importante da affrontare con il piglio giusto - sottolinea Giuseppe Vives -. Vincendo faremmo un ulteriore passo vero i 40 punti. Il Bologna è ha bisogno di punti, ma non credo che i loro problemi societari possano facilitarci il compito". 

Vietato quindi distrarsi pensando all'Europa. "Come squadra non ci pensiamo - spiega il centrocampista granata -, il gruppo è umile, non ci sono prime donne. Il primo obiettivo sono i 40 punti e la salvezza, poi verrà tutto il resto. Personalmente, arrivare in Europa sarebbe un'emozione bellissima, che mai avrei potuto immaginare tanti anni fa". Vives è la sorpresa del Toro settimo in classifica, insostituibile per il tecnico Ventura (19 presenze e 1 un gol finora): a 33 anni sta certamente vivendo la migliore stagione, dopo una carriera vissuta nelle serie minori. 

"Sento la fiducia del tecnico, dei compagni e della società e cerco di crescere ogni partita - racconta il giocatore napoletano -. Se penso al passato, mi sento un fortunato. Ringrazio Dio ogni giorno di avermi dato la possibilità di giocare in serie A, ho tanti amici che giocano in serie D e in Lega Pro che fanno tanta fatica e per me sono tutti fratelli. Il futuro? Sono qui da tre anni e sto benissimo: quando la società vorrà troveremo subito un accordo, da parte mia non ci sono problemi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, ecco Vesovic: il nuovo D'Ambrosio

TorinoToday è in caricamento