menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il passaggio del Giro d'Italia 2020 a Pinerolo

Il passaggio del Giro d'Italia 2020 a Pinerolo

Giro d'Italia 2021, le prime due tappe parlano torinese con tanti luoghi storici

Da piazza Castello alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

Come annunciato lo scorso febbraio, il Giro d'Italia di ciclismo inizierà il suo cammino partendo proprio da Torino, a dieci anni dallo storico start dalla Reggia di Venaria in occasione dei 150 anni dell'unità d'Italia. Le tappe previste nella nostra provincia sono le prime due, entrambe in pianura, mentre quest'anno gli organizzatori hanno deciso di non inserire nessuna delle cime delle nostre montagne. In Piemonte l'unica montagna di rilievo sarà il Mottarone, tra Novarese e Verbano-Cusio-Ossola, nella penultima tappa. Anche quest'anno, come dieci anni fa, verranno toccati luoghi storici, a partire dal via in piazza Castello o anche da quello del giorno successivo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Prima tappa: cronoprologo di Torino, sabato 8 maggio 2021

Il giro si aprirà con il cronoprologo cittadino di 8,6 chilometri previsto per sabato 8 maggio 2021 dalle 14. La tappa partirà dalla storica piazza Castello, centro del capoluogo piemontese. Da qui i corridori usciranno subito per imboccare viale I Maggio (Giardini Reali) e poi corso San Maurizio in direzione del Po, svolteranno a destra e percorreranno i lungo Po, entreranno nel parco del Valentino fino a raggiungere il Ponte Isabella; qui svolteranno a sinistra e poi ancora a sinistra per imboccare viale Dogali, corso Sicilia e corso Moncalieri, con arrivo in corso Moncalieri, quasi in piazza Gran Madre. Rilevamento intermedio dei tempi al Borgo Medievale. Si tratterà di una frazione in leggerissima discesa (partenza a 239 metri, arrivo a 222). Favoritissimo della prova è Filippo Ganna, verbano della Ineos Grenadiers, che dunque è anche il principale candidato a indossare la prima maglia rosa.

Seconda tappa: Stupinigi Nichelino-Novara, domenica 9 maggio 2021

Sarà il suggestivo scenario della Palazzina di Caccia di Stupinigi, frazione di Nichelino, ad aprire invece la seconda tappa domenica 9 maggio 2021 in programma alle 12.40. Si tratterà di una frazione pianeggiante di 173 chilometri che si concluderà a Novara quasi sicuramente con una prima passerella per i velocisti. Favoritissimo della frazione sarà l'australiano Caleb Ewan della Lotto Soudal, senza dimenticare l'ex campione del mondo, lo slovacco Peter Sagan della Bora-Hansgrohe, mentre tra i nostri spiccano Giacomo Nizzolo del Team Qhubeka Assos ed Elia Viviani della Cofidis. Partiti da Stupinigi, i ciclisti si muoveranno verso None e poi Virle Piemonte; da qui sconfineranno in provincia di Cuneo per arrivare fino al Castello di Racconigi; rientro subito dopo in provincia di Torino da Carmagnola per poi proseguire per Villastellone, Santena, Chieri e Andezeno; addio definitivo al Torinese entrando a Castelnuovo Don Bosco (Asti) e prosecuzione per le province di Vercelli e Novara. Pochissima salita (un gran premio della montagna di quarta categoria ai 292 metri di Montichiaro d'Asti) e due sprint intermedi verso il finale, entrambi nel Vercellese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento