menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Juventus 1-0 | I bianconeri frenano a Marassi. Ko al 94'

Nei primi 45 minuti di Marassi i bianconeri colpiscono un palo con Llorente. Nella ripresa Perin para tutte le conclusioni juventine

La Juventus perde 1 a 0 contro il Genoa, nella 9^ giornata di Serie A. Nel primo tempo Fernando Llorente colpisce un palo clamoroso. Nella ripresa Angelo Ogbonna colpisce una traversa ma nel finale Antonini firma il gol decsivo. 

LE SCELTE - Tante novità nella formazione scelta da Gasperini. Rosi rileva il posto di Edenilson sulla fascia destra ed il giovanissimo Mandragora (classe '97, per intendersi) fa coppia con Greco in mediana. Alegri risponde con il più classico 3-5-2, senza disattendere più di tanto i pronostici della vigilia. Llorente ancora titolare a scapito di Morata nel reparto offensivo, mentre a centrocampo Vidal ha la meglio su Pereyra, con Marchisio in regia. 500 partite in bianconero per Buffon.

PRIMO TEMPO - Parte con il solito possesso di palla la Juve. Molto falloso e impreciso il Genoa. Al 10' bolide di Lichtsteiner: Perin devia in corner. Insiste la squadra di Allegri. Al 22' grande azione di Tevez che smarca tutti e calcia: Perin respinge. Al 23' altro grande chance bianconera con Llorente che colpisce un clamoroso palo a Perin battuto. La Juventus fa la partita e cerca il gol. Al 34' Pogba prova ad illuminare la serata, saltando secco Mandragora e facendo esplodere un tiro di destro troppo largo per impensierire Perin. 

SECONDO TEMPO - La prima occasione della ripresa è di Lichtsteiner. Azione solitaria e tiro, largo, con il mancino. Al 52' Bonucci, di testa, sfiora l'incrocio dei pali. Juve vicina al gol. Al 63' Marchese, con un tiraccio, impegna Buffon che devia così in calcio d'angolo. Allegri però vuole vincere e allora cambia. Morata per Llorente. Subito lo spagnolo ispira per Tevez che calcia alto. Bell'azione. Insistono i campioni d'Italia. 

Al 72' traversa clamorosa di Ogbonna. Difesa rossoblu immobile e il difensore bianconero, a tu per tu con Perin, calcia sul legno. Allegri inserisce anche Pereyra per Vidal. Al minuto 83' ancora Morata sfiora il gol. Perin fa il miracolo e salva il Genoa. La Juve sfiora il gol al 87'. Tevez illumina per Morata che si libera e calcia: paratona di Perin. Nel finale Antonini firma il gol decisivo per i rossoblu. Finisce 1 a 0. 

>>> LE PAGELLE <<<


TABELLINO 
Genoa (3-4-3): Perin 6,5; De Maio 5,5, Burdisso 5,5, Marchese 6; Rosi 5,5 (81' Antonini 6,5), Mandragora 6,5 (71' Kucka 6), Greco 6, Antonelli 6; Perotti 5,5, Pinilla 5,5 (86' Matri sv), Bertolacci 6. A disp.: Lamanna, Sommariva, Roncaglia, Izzo, Mussis, Lestienne, Edenilson, Sturaro, Iago. All.: Gasperini
Juventus (3-5-2): Buffon 6; Bonucci 6, Ogbonna 6, Chiellini 6; Lichtsteiner 6, Vidal 6 (78' Pereyra 6), Marchisio 6,5, Pogba 5,5, Asamoah 5,5; Tevez 6,5, Llorente 5,5 (65' Morata 6). A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Pirlo, Romulo, Coman, Mattiello, Marrone, Giovinco. All.: Allegri
Marcatori: Antonini (G)
Ammoniti: Ogbonna (J), Vidal (J), Chiellini (J), Pogba (J)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento