menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Juve: le formazioni ufficiali della finale di Coppa Italia

Hernanes in regia, affiancato da Pogba e Lemina: Neto titolare forse all'ultima in bianconero. Nel Milan Brocchi si affida al 4-3-3

Stasera alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma si gioca la finale di Coppa Italia Tim Cup 2016. La Juventus di Massimiliano Allegri ha di fronte il Milan di Cristian Brocchi: due stati d'animo ovviamente molto diversi per squadre e allenatori.

Per la Juventus c'è la possibilità di diventare i primi in Italia a ottenere la doppietta scudetto e Coppa Italia due anni di fila, con i bianconeri che raggiungerebbero quota 11, due in più della Roma. Per il Milan, invece, vincere stasera significherebbe conquistare l'accesso all'Europa League dell'anno prossimo, a scapito del Sassuolo che si è piazzato sesto proprio davanti ai rossoneri in campionato. 

QUI MILAN - Rossoneri quindi motivatissimi, e in settimana anche rimproverati dal presidente Berlusconi. Brocchi sceglie il 4-3-3 con Honda e Bonaventura a supporto di Bacca. In porta confermato Donnarumma, davanti a lui Calabria, Zapata, Romagnoli e de Sciglio (di cui si parla circa un possibile passaggio alla Juve); in mediana Montolivo in mezzo, Kucka e Poli ai lati.

QUI JUVE - Tra i bianconeri l'assenza di peso è quella di Bonucci, che pure la Juve ha voluto trattenere dallo stage della Nazionale puntando sulla sua capacità di uomo spogliatoio. Neto in porta potrebbe essere all'ultima in bianconero, così come dalla Spagna danno per certo il ritorno di Morata che parte comunque dalla panchina. A centrocampo Hernanes in regia, Pogba e Lemina ai lati e sulle corsie Lichtsteiner ed Evra

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Poli; Honda, Bacca, Bonaventura. All. Brocchi.

Juventus (3-5-2): Neto; Rugani, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Lemina, Hernanes, Pogba, Evra; Dybala, Mandzukic. All. Allegri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento