Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Fiorentina-Juventus 0-3: la Vecchia Signora vola in finale

Finisce tre a zero a Firenze dove i ragazzi di Allegri gestiscono il risultato con concretezza e senza sbagliare nulla. Gli undici bianconeri continuano così a vincere e adesso possono pensare ad appuntare la stella d'argento della Coppa Italia numero dieci sul petto

La Juventus approda alla finale di Coppa Italia. Nonostante la sfortuna dei tanti titolari fuori per motivi fisici e le tante partite sulle gambe: la Vecchia Signora vince ancora e si prepara alla finale per conquistare la sua decima coppa nazionale. I ragazzi di Allegri hanno proprio intenzione di appuntare la stella d’argento sul petto e dal primo minuto non lasciano spazio ai padroni di casa.

Poche le occasioni per i viola, ma almeno nei primi venti minuti la partita è frizzante e con buone azioni su entrambi i fronti. Ma sono gli undici bianconeri che trovano il gol prima con Matri e poi a un giro di orologio dalla fine del primo tempo arriva la rete di Pereyra per il due a zero. La ripresa ha poco altro da dire: tra nervosismo e tanti cartellini gialli ecco che la Juventus costruisce il terzo gol da un corner intercettato dal destro potente di Bonucci. C’è anche tempo per un rosso, per certi versi eccessivo, a Morata e di una parata esaltante per Storari che si conferma ancora una volta un grande professionista del pallone.

Adesso la testa di Allegri, mai contento e sempre pronto a riprendere i suoi nonostante il 3 a 0, è orientata a Parma dove potrebbero rientrare alcuni infortunati. Ma la prossima settimana arriva il Monaco e la Champions League potrebbe dare il diploma finale a questa Juventus. Nessuno vuole nemmeno pensarci a Vinovo, ma il sogno di un triplete non ha più le tinte sbiadite di un futuro lontanissimo. 

La cronaca della partita

Primo Tempo: Il risultato lo sbloccano i bianconeri al 21' con il gol di Matri. La rete del vantaggio bianconero nasce da un cross dalla destra di Claudio Marchisio per Alessandro Matri che prima tenta il tocco per Pereyra, ma un rimpallo gli rimette la sfera tra i piedi e per l'attaccante juventino è semplice metterla dentro. Ancora pericolosa la Juve due minuti dopo con Sturaro che a due passi dalla porta non riesce a spingere con la giusta forza il pallone oltre la linea.

Al minuto 36 Gonzalo Rodriguez sfrutta una punizione dai 25 metri e insacca la palla di testa alle spalle di Storari, ma l'assistente dell'arbitro alza la bandierina: fuori gioco. Al 44' del primo tempo segna Pereyra il secondo gol della Juventus: Bonucci lancia in profondità per Matri il cui tiro viene respinto da Neto, ma arriva Pereyra che con colpo lucido segna il raddoppio delle marcature della Vecchia Signora. 

>>> LE PAGELLE E IL TABELLINO <<<

Secondo Tempo: chiara occasione da gol per Pereyra sventata al 57' da Neto che dice no ad una grande conclusione, ma il gol arriva pochi secondi dopo dal corner nato da questa azione. La palla battuta dall'angolo è per Bonucci che completamente smarcato la prende al volo di destro pieno e segna la terza marcatura per la Juventus. 

Al minuto 43 arriva il cartellino rosso per Morata. L'espulsione arriva diretta per un fallo del giovane spagnolo ai danni di Diamanti, ma sembra eccessivo e il giocatore viola sembra lasciarsi cadere. Il direttore di gara ha concesso 4 minuti di recupero, la Juventus gioca in dieci. C'è tempo anche per un aparata che esalta Storari che in un gesto tecnico di alta scuola rende inoffensivo un tiro dalla distanza. 

I gol

21' Un cross di Marchisio dalla destra per Matri che cerca l’assist, ma un rimpallo rimette la palla sui piedi del centravanti che la mette con facilità in rete.

44' Dal fondo Bonucci lancia per Matri che vede il tiro verso la porta respinto da Neto che però non può niente contro Pereyra che affonda in rete col destro 

57' Bonucci trafigge con un gran destro al volo Neto dopo il corner concesso dopo la deviazione di un gran tiro di Pereyra 

Marcatori : Matri (Juventus), Pereyra (Juventus), Bonucci (Juventus)

Le formazioni ufficiali

Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, Gonzalo Rodríguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez, Aquilani, Borja Valero, Alonso; Salah, Gomez 

Juventus (4-3-1-2): Storari, Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra, Vidal, Marchisio, Sturaro, Pereyra, Matri, Morata. 

Fiorentina-Juventus: le immagini della partita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Juventus 0-3: la Vecchia Signora vola in finale

TorinoToday è in caricamento