menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina-Juventus 0-0 | Pari al Franchi, addio sogni di Champions

I bianconeri impattano in Toscana e, complice la vittoria della Lazio a Catania, vedono allontanarsi definitivamente l'Europa che conta di più. Squadra molle e con poche idee quella di Delneri

La Juventus è letteralmente risorta: dopo un periodo disastroso, le tre vittorie consecutive hanno rilanciato la squadra di Delneri, che ora è a 2 punti dalla zona Europa League e a 6 dal quarto posto occupato dalla Lazio. La Champions è ancora un obiettivo difficile da raggiungere, ma non è più un miraggio come sembrava solo poche settimane fa e i bianconeri sembrano aver ritrovato lo spirito giusto e la continuità. Sconfitta domenica sera dal Milan, la Fiorentina non ha più nulla da chiedere a questo campionato, se non quello di iniziare a porre le basi per la prossima stagione: lontana dalla zona Europea League (-11) e lontanissima dal quarto posto (-15) la squadra di Mihajlovic naviga in una posizione tranquilla della classifica. I viola arrivano da 2 pareggi (a Cesena e in casa con la Roma) e una sconfitta (in casa con il Milan). Splendida giornata di sole al Franchi. Questa partita, da sempre, è 'La partita' per la compagine toscana, i tifosi chiedono ai viola uno sforzo per digerire meglio una stagione tribolata. Per i torinesi, partita fondamentale per la corsa al quarto posto, in attesa anche del posticipo di questa sera tra Napoli e Udinese.


Spettacolo tecnicamente deprimente a Firenze. A movimentare leggermente il pomeriggio della splendida cornice di pubblico solo i guizzi di Mutu, Montolivo e Behrami per i viola. Juve praticamente nulla in fase offensiva, attenta solo a non subire. Poche le occasioni , ancora meno le emozioni. La ripresa si apre con due colpi di testa: uno di Bonucci da una parte e una di Gilardino dall'altra che svegliano il match. Entra Del Piero e il Capitano va subito vicino al gol. La Viola però non ci sta e prova a chiudere i bianconeri. Pasqual ci prova da fuori, ma la sfera termina a lato. La Juve ci prova, timidamente, con Marchisio e con il neo entrato Toni, ma i giocatori bianconeri fanno il solletico a Boruc. Tredicesimo pareggio stagionale per la Viola che blocca la corsa della Vecchia Signora ormai lontanissima dalla Champions League.

TABELLINO

FIORENTINA-JUVENTS 0-0
Fiorentina (4-3-3): Boruc 6; De Silvestri 6, Gamberini 6, Kroldrup 6, Pasqual 6; Vargas 6,5, Montolivo 5, Berhami 6,5 (31' st Donadel SV); Cerci 6,5 (24' st Ljajic 6,5), Gilardino 5,5, Mutu 6,5. A disp.: Frey, Babacar, D'Agostino, Comotto, Camporese. All.: Mihajlovic 6
Juventus (4-4-2): Buffon 6; Motta 6 (13' st Sorensen 5,5), Bonucci 5,5, Barzagli 6, Grosso 5,5; Felipe Melo 6; Krasic 5,5 (14' st Del Piero 6,5), Aquilani 6, Marchisio 6, Pepe 5,5; Matri 6 (27' st Toni 6). A. disp.: Storari, Salihamidzic, Traore, Martinez. All.: Delneri 5,5
Arbitro: Orsato 6
Ammoniti: Sorensen (J)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento